.: Curiosità
Surgelati... | Sciò Ping... | Ladro... | Donne... | Un panda... | La papera... | Inventato l'allarme... | L'unica alunna... | Pronto il primo uomo bionico... | Esce nudo... | Chi è nato... | Mani e piedi... | Dall'Africa... | Anaconda... | Chiede asilo... | Deputato schiavo... | Troppo Viagra... | Fiori luminosi... | Il web porno... | Anziana mette in fuga... | Balenottero... | Recuperato... | Anziano playboy... | Dopo 19 anni nasce...

Surgelati dalla sorte

La rivista scientifica britannica "New Scientist" ha messo in palio un premio senza precedenti: l'ibernazione dopo la morte. Il fortunato vincitore della promozione potrà riscuotere il premio quando verrà dichiarato legalmente deceduto. Solo allora il cadavere verrà congelato e portato alla temperatura che arresta il decadimento fisico, nella speranza che la scienza un giorno possa resuscitarlo. Per i lettori non troppo entusiasti all'idea di essere ibernati, la rivista ha previsto un premio alternativo: una settimana alle Hawaii e l'opportunita' di visitare l'osservatorio astronomico di Mauna Kea.

Sciò Ping, dea degli acquisti

Secondo una legenda cinese, Sciò Ping dea degli acquisti, fulminava i mariti che impedivano alle proprie mogli di uscire di casa per comprare. Dea tanto odiata dagli uomini, tanto amata dalle donne.

Ladro di mutandine

Rubava intimo per donne per soddisfare i suoi perversi appetiti sessuali. Ma per farlo non andava in un negozio di lingerie o in un supermarket. Il mariuolo si appostava fuori dalla finestra del bagno di donne sole, aspettava che andassero a farsi la doccia e nel mentre entrava e rubava il prezioso triangolino di stoffa. La polizia ha ritrovato nella sua casa ben 17 paia di mutandine.

Donne, maestre di pipì

Il modo migliore per urinare? Da seduti, sia per le donne che per gli uomini. Lo afferma lo studio di uno scienziato australiano, Ajaj Rane, che consiglia anche di tenere il busto leggermente piegato in avanti e i gomiti sulle ginocchia. Secondo lo scienziato, in questo modo si migliora il funzionamento della vescica: urinando in piedi un terzo di questa non riesce infatti a svuotarsi.

Un panda nel Guinness dei primati

A Wuhan, in Cina vive una panda, Dudu, che ad aprile ha compiuto 37 anni. E' quasi del tutto sorda e cieca ma ha gradito molto il regalo per il suo compleanno che le è stato fatto dallo zoo in cui vive: un costosissimo condizionatore. Inoltre, lo zoo l'ha proposta per una segnalazione nel Guinness dei primati come panda più anziana al mondo.

La papera anti-abbiocco

Alcuni inventori argentini hanno messo a punto una originale invenzione, che promette di combattere il sonno e la stanchezza. Non è un medicinale, né un prodotto di erboristeria, ma una... papera meccanica ad elastico, che si fissa attorno al collo e comincia a starnazzare se la vostra testa, in preda a crisi di sonno, comincia a cadere in avanti. La papera è in vendita online, al prezzo di circa 10 euro, "Un prezzo ridicolo per un prodotto che può cambiarvi la vita" afferma la pubblicità. In termini tecnici, la papera è un "ultra-efficiente meccanismo di risveglio" grazie al quale "avere sonno non sarà più un pericolo". Il sito contiene numerose testimonianze di acquirenti soddisfatti, tra cui uno studente che lo utilizza per rimanere sveglio durante le lezioni, e di una donna che lo ha usato per rimanere sempre all'erta mentre dipingeva la casa.
Gli inventori, tutti ex studenti dell'Università di Buenos Aires, hanno un nutrito stock di rimanenze a causa della crisi economica argentina, ma sono fiduciosi di poter continuare con la produzione.
"Il Duckmaster può salvare anche delle vite umane. Pensiamo soprattutto agli automobilisti, ai guidatori di autobus e ai camionisti: il Duckmaster è perfetto contro i colpi di sonno". Un'invenzione geniale, non c'è che dire, anche se non sarà facile convincere la gente ad andare in giro con una papera sul collo!

Inventato l'allarme da bara per segnalare le morti apparenti

Gli italiani sono un popolo d'inventori: in sei mesi, le domande di brevetto depositate presso l'Ufficio italiano brevetti e marchi del ministero delle Attività produttive sono state 38.910. Tra queste, la palma dell'originalità va senza dubbio a un dispositivo d'allarme per casse da morto che segnala, se attivato tramite un cordino, l'eventuale morte solo apparente della persona tumulata.

L'unica alunna vive in un'aula della scuola

Vive con la madre nell'istituto scolastico ed anche quest'anno è l'unica alunna a frequentare la scuola elementare di San Domino, nell'arcipelago delle Isole Tremiti.
Frequenta la seconda elementare e anche quest'anno ha per insegnante una maestra di Francavilla Fontana (Brindisi) che da tre anni lavora nella scuola delle Tremiti.
"La madre della bambina non riesce a trovare casa - dice il sindaco delle Tremiti, Antonio Greco - e quindi lei e la piccola sono ospiti di una delle aule vuote della scuola. Ora stiamo cercando loro una sistemazione alternativa". La bambina quindi, la mattina, al suono della campanella percorre un breve corridoio e passa dall'aula dove vive con la madre a quella dove segue le lezioni.

Pronto il primo uomo bionico, nascerà nel 2003

Si chiamano Esoscheletri, e sono l'ultima e strabiliante frontiera degli umanoidi nel campo della tecnologia; dei veri e propri Robot con tutte le caratteristiche degli esseri umani; finalizzati e programnmati per aumentare la potenza dell'uomo. Alcuni scienziati dell'Università di Berkeley, California, hanno presentato da pochi giorni Lee, Lower Extremity Enhancer, un potenziatore degli arti inferiori, o comunemente chiamato "uomo bionico", che consente di camminare a lungo trasportando enormi pesi. Lee è composto da due gambe motorizzate e da un portapacchi posizionato sulla schiena che può portare pesi fino ad ottanta chilogrammi. Il dottor William Craelius, esperto di bionica della Rutgers University in New Jersey, ha dichiarato che gli esoscheletri presto potranno addirittura aiutare le persone disabili grazie ad un sistema che permetterà di poter muovere arti artificiali con la forza del pensiero. Per il momento l'Università di Berkeley ha confermato l'uscita dell'uomo bionico "Lee" nel 2003.

Esce nudo da bar e corre verso la residenza del Papa

"Voglio vedere il Papa". Urlando queste parole, un uomo, completamente nudo, ha cercato, correndo, di raggiungere l'entrata della residenza estiva di Giovanni Paolo II a Castelgandolfo. L'uomo è stato subito bloccato dagli agenti in servizio in piazza della Repubblica, la piazza dove si affaccia la residenza estiva del pontefice.
Il folle, poco prima di tentare di raggiungere il portone della residenza, si trovava all'interno del bar "L'Ideale", a poche decine di metri dal palazzo dove alloggia il santo padre. Sembrava un avventore come altri ma improvvisamente è uscito completamente nudo dal bagno e, senza che nessuno riuscisse a fermarlo, si è diretto in strada con l'intenzione, urlata a squarciagola, di "vedere il Papa".
Dopo che l'uomo è stato fermato, un agente ha recuperato i suoi vestiti chiusi in un sacchetto di plastica lasciato in un angolo del bar.

Chi è nato in autunno vive di più

Le persone nate nei mesi autunnali vivono più a lungo di quelle nate in primavera.Non solo,ma nella loro terza età avranno meno probabilità di contrarre malattie croniche. Lo sostiene uno studio di uno scienziato austriaco sulla base dei dati su un milione di persone austriache, danesi e australiane. Per le madri in gravidanza la differenza di alimentazione dovuta alle diverse stagioni avrebbe influenza sulla salute dei nascituri. Una madre che partorisce in primavera avrà,in inverno,assimilato meno vitamine.Un bimbo nato in autunno, svezzato,godrà i benefici dell'estate.

Mani e piedi asimmetrici indicatori della gelosia

Per scoprire se il proprio partner è geloso basta guardargli piedi e mani: se sono di grandezza diversa, ci si può aspettare più di una scenata. L'astrusa diagnosi proviene da un gruppo di ricercatori dell'Università di Dalhousie, ad Halifax. Gli studiosi canadesi ritengono infatti che l'asimmetricità del corpo renda le persone meno attraenti per l'altro sesso, aumentando la loro insicurezza e inducendole a un controllo ossessivo sui partner.

Dall'Africa il condom più veloce del mondo

Dall'Africa arriva il condom più veloce del mondo. Ideato e creato da due scienziati sudafricani, in collaborazione con la Metropolitan Aids Unit per la ricerca contro l'Hiv, il contraccettivo s'indosserebbe in soli tre secondi ed oltre ad essere pubblicizzato come barriera efficace anti-Aids riuscirebbe a risparmiare quei secondi , molte volte "critici" o "preziosi" prima di un rapporto sessuale. Stephen Kramer, responsabile della Metropolitan Aids Research Unit, ha dichiarato che secondo le statistiche degli ultimi 10 anni la percentuale di utilizzo di preservativi nel paese è estremamente bassa. "Abbiamo realizzato questo prodotto - ha dichiarato Kramer - proprio perchè siamo sicuri che possa costituire un'importante barriera anti aids".

Anaconda in cattività si riproduce senza partner

Un'anaconda di cinque metri di un istituto scientifico di Rio de Janeiro, che vive da 26 anni senza un partner, ha dato ieri alla luce 23 piccoli. I misteri intorno al parto di Rafaela (questo il nome dell'anaconda) sono numerosi: primo perché l'animale convive solo con dieci boa in un grande serpentario, e l'accoppiamento tra le due speci sarebbe un inedito scientifico, ancora di più se fecondo. Secondo, perché l'anaconda, a 32 anni, ha già passato da tempo l'età riproduttiva (vivono al massimo fino a 40 anni). E terzo, perché tutti i piccoli (70 centimetri), dei quali solo tre sono sopravissuti al parto, sono femmine come lei.
L'ipotesi più probabile, proprio per quest'ultimo elemento, è quello della partogenesi. "Rafaela ha agito forse per un forte istinto di conservazione della specie, forse si sentiva diventare vecchia e ha deciso una specie di 'autoclonazione", ha detto il biologo Anibal Gimenez, direttore del serpentario dell'Istituto Vital Brazil dove è avvenuto l'inedito parto.

Australia, chiede asilo e si vede presentare il conto

Dopo aver trascorso sei mesi in un centro di detenzione per richiedenti asilo in Australia, il giovane pachistano Shahid Qureshi ha ottenuto sì un visto provvisorio, ma si è anche visto presentare il "conto" dell'alloggio occupato sino a quel momento: 58 euro a notte, per un totale di oltre 14.600. Insomma, una cella condivisa con quattro detenuti e un materasso sudicio al prezzo di una camera d'hotel a tre o quattro stelle.
La pratica di addebitare i costi della detenzione ai richiedenti asilo quando vengono rilasciati o espulsi è in vigore da molti mesi dopo le modifiche introdotte alla legge sull'immigrazione in Australia. Qureshi è stato il primo ad opporsi per vie legali, con un'istanza alla Corte federale. Il giovane è giunto in Australia nel 1998 e dichiara che se tornasse in Pakistan sarebbe perseguitato per le sue credenze religiose.

Australia, deputato schiavo in un bordello per beneficenza

Barry Haase, deputato conservatore del seggio di Kalgoorlie, negli storici campi auriferi dell'Australia occidentale, lavorerà per un giorno agli ordini della tenutaria di una casa di tolleranza (nella regione i bordelli sono stati sempre legali) che si è aggiudicata i suoi servigi in una particolare asta.
Il deputato si era infatti offerto come "schiavo per un giorno" al miglior offerente per raccogliere a favore del Rotary Club locale.
Il deputato laburista John Bowler aveva fatto decollare l'asta con 150 dollari australiani (83 euro) con l'idea di far lavorare per 24 ore il rivale facendo campagna per il partito laburista. Ma è stata Mary-Anne Kenworthy, la "madama" del rinomato bordello "Langtree", ad aggiudicarsi lo "schiavo" con un'offerta di 1000 dollari (550 euro).
La signora Kenworthy ha detto alla radio Abc che intende far fruttare il denaro che ha investito. "Penso che lo farò cominciare con un grembiulino merlettato e la scopa, e potrà fare le pulizie... così vedrà che non tutti i bordelli sono luoghi malsani, però penso che mi divertirò di più a insegnargli a fare i massaggi", ha aggiunto.
L'onorevole Haase non sembra turbato. "Non si possono fare le cose a metà, specie se si vogliono raccogliere fondi per beneficenza, e penso di essere abbastanza cresciuto per stare al gioco", ha assicurato. Ma ha aggiunto che preferirebbe aiutare la Kenworthy in un suo show televisivo a Perth sull'educazione sessuale.

Egitto: troppo Viagra, sposina chiede il divorzio

Dopo tre settimane dalle nozze, una donna egiziana di 25 anni ha chiesto il divorzio perché il marito assumeva continuamente il Viagra. Lo riferisce oggi il quotidiano Al Akhbar, spiegando che la donna aveva chiesto al marito di smettere, ma nonostante le promesse, l'uomo ha continuato. La donna, esasperata, ha chiesto il divorzio Jula, una forma di separazione legale introdotta in Egitto da due anni con cui la moglie rinuncia a tutte le pretese economiche e in cambio ottiene il permesso immediato di separarsi dal marito.

Fiori luminosi grazie al gene di una medusa

Fiori che diventano luminosi grazie al gene di una medusa. Sono quelli ottenuti dai ricercatori dell'Istituto Sperimentale della Floricoltura di Sanremo. E uno di questi, un lisianthus dal fiore di colore bianco, farà il suo debutto alla Biennala del fiore di Pescia, che si inaugura il 31 agosto. In particolare la luminosità si verifica quando il fiore viene colpito da raggi UV. Questo effetto, simile alla fluorescenza, deriva dal fatto che nel DNA della pianta è stato inserito un gene proveniente da una medusa dell'Oceano Indiano.

Il web porno entra nelle biblioteche australiane

La National Library of Australia ha deciso di implemetare nel suo archivio anche una selezione di siti porno presenti su internet dal 1996. La responsabile della biblioteca Margaret Phillips ha dichiarato che la decisione "è controversa ma giustificabile, in quanto censurare non è compito della National Library" e il materiale porno aggiunto negli archivi "fa parte del patrimonio web australiano, che piaccia o no".

Anziana mette in fuga i rapinatori con una canna da pesca

L'anziana titolare di un'armeria di Messina ha messo in fuga due rapinatori con tanto di pistole, dandogliele di santa ragione con una canna da pesca. I due alla fine hanno dovuto ripiegare davanti alla veemenza della difesa. L'episodio è accaduto nel rione Provinciale, nell'armeria Bonasera, dove due giovani sono entrati chiedendo cartucce per fucile da caccia, ma poi hanno tirato fuori le armi. La titolare si è ribellata e l'ha avuta vinta.

Balenottero a spasso nel porto turistico di Muggia

Un balenottero di otto-dieci metri di lunghezza è entrato nel pomeriggio nel porto turistico di Porto San Rocco, a Muggia, a pochi chilometri da Trieste. A vederlo per primo è stato un bagnante che, incredulo, ha avvisato il personale di sorveglianza del porticciolo. Sul posto sono intervenuti gli uomini della capitaneria di porto del capoluogo giuliano e gli esperti del Wwf e hanno confermato che si tratta di un piccolo esemplare di balena. Ora stanno tentando di far uscire il balenottero dal porticciolo.
Recuperato a Londra un dipinto di tiziano rubato 7 anni fa

Un dipinto di Tiziano rubato 7 anni fa a Bath (Inghilterra orientale) è stato trovato a Londra arrotolato in un sacchetto di plastica. L'opera, scrive la stampa britannica, era stata sottratta da Longleat House, splendida villa del Seicento. Il suo valore è stimato in 5 mln di sterline (quasi 8mln di euro). Raffigura un momento della fuga in Egitto e, secondo il Guardian è stata recuperata da un ex poliziotto che ora lavora come addetto alla sicurezza dell'Associazione ville storiche.

Anziano playboy offre 250 mila euro per morire di sesso

Vuole morire come ha vissuto: tra le braccia di una donna. Così, un ormai attempato playboy tedesco ha offerto di lasciare in eredità 250.000 euro alla giovane, preferibilmente sotto i 30 anni, che accetterà di passare con lui l'ultima notte d'amore della sua vita. Rolf Eden ha 72 anni ed è proprietario di una famosa discoteca di Berlino, il Big Eden. Nella capitale tedesca, è noto per le innumerevoli avventure che ha avuto e fedele alla sua nomea ha raccontato al quotidiano Bild di non riuscire a immaginare una morte migliore che in compagnia di una piacente ragazza. "Voglio andarmene nel momento più bello della mia vita", ha spiegato. "Prima divertirmi con una bella donna, poi fare sesso sfrenato e infine avere un orgasmo, così tutto finirà con un attacco di cuore". Alla giovane che accetterà andranno tutte le sostanze di Eden, che è sul punto di vendere la discoteca. "Metterò tutto nel testamento - ha assicurato l'uomo - e il denaro andrà alla donna che per ultima giacerà con me".

Dopo 19 anni nasce un bimbo a Ponza

Saverio ancora non lo sa, ma sono 19 anni che sull'isola lo aspettavano. Tanti, infatti, sono gli anni passati dall'ultima volta che a Ponza è nato un bambino.
E stanotte, alle 4.30 è nato Saverio, 3.100 chili e sta bene. Il bimbo, secondogenito di una coppia che vive sull'isola, è venuto alla luce al termine di quello che i medici chiamano "parto precipitoso". La madre, le cui condizioni sono buone, ha avvertito forti contrazioni nella notte, ma all' arrivo dei medici del 118 il bimbo era già nato con l'assistenza del medico di famiglia.