inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

ambiente

Le vacanze degli umbri in agosto

Sono esigenti, ma sanno risparmiare, hanno le idee chiare, ma stanno fuori solo una settimana. Ecco destinazioni e preferenze di viaggio, in una indagine di Fiavet Umbria - Confcommercio


Gli umbri non rinunciano alle vacanze, anche se più brevi rispetto agli anni passati, sono sempre più esigenti e molto attenti alla spesa. E’, in sintesi, ciò che emerge dall’indagine effettuata tra le aziende associate da Fiavet Umbria, l’organizzazione più rappresentativa delle agenzie di viaggio aderenti a Confcommercio, per conoscere destinazioni e preferenze degli umbri per il mese di agosto.

In Italia, sono le isole e le regioni del Sud, in primo luogo Sardegna, Puglia e Sicilia, le mete più apprezzate dagli umbri che, tramite le agenzie, cercano pacchetti completi che garantiscano il completo relax.

Tra i paesi europei, i più gettonati sono invece Spagna e Grecia, capaci di assicurare a chi intende passare le vacanze all’estero un migliore rapporto qualità – prezzo.
Turchia, Egitto, Stati Uniti e Carabi sono invece le mete di chi preferisce viaggiare nel resto del mondo.

Per quanto riguarda invece le caratteristiche della vacanza, la stragrande maggioranza degli umbri in agosto preferisce il mare alla montagna o alle città d’arte, con una significativa riscoperta della crociera.

Rispetto agli anni passati si è accorciata la durata media delle vacanza, che ora è di appena una settimana. Le prenotazioni per viaggi e soggiorni sono effettuate da singoli, coppie o piccoli gruppi e disegnate, dunque, su esigenze precise e ben definite.
Il 60% dei soggetti che entrano in una agenzia hanno già una idea precisa di come e dove vogliono trascorrere le proprie vacanze, ma si affidano alla professionalità dell’agente per definire tutti gli aspetti tecnici e le modalità organizzative.
Il restante 40%, invece, è composto da persone che si affidano completamente alla esperienza dell’agente per definire tutti gli elementi della propria vacanza.
“Il cliente che si reca in agenzia - dice Fortunato Giovannoni, presidente della Fiavet – Confcommercio - oltre che ricevere un servizio altamente qualificato ottiene un'assistenza che solo un'agenzia di viaggi può garantire. La nostra organizzazione, in accordo con Confcommercio e le associazioni dei consumatori, ha attivato da qualche tempo anche l’iniziativa “Parti tranquillo”, finalizzata alla corretta informazione ai consumatori sui diritti e gli obblighi connessi all’acquisto di pacchetti turistici. Siamo convinti che l’informazione corretta non solo tutela il diritto del consumatore al viaggio sicuro, ma permette anche agli operatori del settore turistico di svolgere meglio i loro compiti, migliorando la qualità dei servizi, con un rapporto corretto e trasparente con i consumatori”.

(08-08-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 08-08-2007 alle :