inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

spettacolo

A Montefalco tutti in piazza con la grande musica

Vivo successo di Soirées che continua mercoledì 8 agosto in Piazza del Comune con un concerto lirico-sinfonico dell’Orchestra del Teatro Sperimentale diretta da Carlo Palleschi


Prosegue la fortunata manifestazione Soirées Serate Musicali a Montefalco promosse dal Comune di Montefalco per diretto interessamento del suo Sindaco Valentino Valentini e realizzate dal Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto. Un rapporto questo tra l’Ente spoletino e l’Amministrazione montefalchese destinato a diventare sempre più stretto e proficuo.

Un affollato Auditorium del Complesso Musicale di San Francesco ha accolto sabato scorso con un vero tripudio l’Orchestra del Teatro Sperimentale che guidata dalla mano maestra di Carlo Palleschi, ha affrontato un repertorio assai difficile, come l’Ouverture da Le Nozze di Figaro e la Sinfonia n. 40 di Mozart e la Sinfonia n. 5 di Beethoven. Una prova quella del concerto del 28 luglio che non solo ha inaugurato la collaborazione di Palleschi con la massima Istituzione lirica umbra, in qualità di direttore musicale di riferimento, ma ha dato ampia prova di quanto sia importante e altamente qualificata la formazione che lo Sperimentale offre a migliaia di giovani musicisti.

"Sono davvero soddisfatto – afferma il Maestro Palleschi - di lavorare con questi ragazzi. Non solo hanno una grande preparazione tecnica, grazie anche agli stages di perfezionamento tenuti dallo Sperimentale, ma sono fortemente motivati, entusiasti, duttili. Ed è un piacere per ogni direttore, poter imprimere all’orchestra che si guida il proprio segno formativo e interpretativo, creare un suono assolutamente personale".

Una gioiosa festa musicale, quindi, concluderà e suggellerà la collaborazione tra lo Sperimentale e Montefalco, mercoledì 8 agosto (ore 21.00).

La Piazza del Comune, diventerà suggestivo scenario del concerto lirico-sinfonico diretto sempre da Carlo Palleschi che leverà la bacchetta sull’O.T.Li.S. e sui giovani cantanti dello Sperimentale (vincitori del Concorso sia dell’edizione 2006 che 2007), impegnati in un repertorio anche questa volta di grande impatto.

A far vibrare le antiche architetture della bella Piazza del Comune di Montefalco, saranno le più celebri arie d’opera di Bizet, Puccini e Verdi. Il mezzosoprano Diana Bertini, i soprani Maria Agresta ed Eleonora Buratto, il tenore Giuseppe Varano, il baritono Simone Piazzola, il basso Plamen Kumpikov si alterneranno con le loro splendide voci in Bohéme (tra le arie Si mi chiamano Mimì, Che gelida manina, O soave fanciulla, Vecchia Zimarra, Valzer di Musetta), in Carmen (la sensuale Habanera, Toreador, Chansn Bohemienne, e i quattro Preludi per sola orchestra sempre dalla Carmen), ne Il Trovatore (Di quella pira, Udiste, ecco la torre, Tacea la notte placida, Il balen del suo sorriso).

Intanto il Teatro Sperimentale si prepara alla sua imminente 61a Stagione Lirica. Una anticipazione, come di consueto, è prevista per l’11 e 12 agosto con Eine Kleine Theatermusik. Quest’anno il progetto unirà il teatro alla musica e si concreterà in una sorta di viaggio metaforico e fisico nei meandri non solo della letteratura poetica e musicale, ma anche nei luoghi più sconosciuti al pubblico e più affascinanti del Teatro Nuovo, dove avrà luogo l’evento.

Infatti sono già al lavoro cantanti, attori, il regista Alessio Pizzech (curatore insieme a Michelangelo Zurletti dell’edizione di quest’anno di Eine Kleine) che "giocheranno" in uno scambio di parti, dove i cantanti dello Sperimentale diventeranno anche attori, l’Orchestra del Lirico, nella sua più ampia formazione si scomporrà di volta in volta in quartetti, quintetti, le voci recitanti degli attori Acquaroli, Di Luca, Ribatto, Nitti e Croce impegnati nelle letture di liriche di Montale, Paolini, Caproni e Aleramo, faranno da eco musicale a questo "camminamento" tracciato all’interno del Teatro Nuovo, dove lo spettatore si muoverà tra il palcoscenico, le sale con gli splendidi stucchi, il foyer, i corridoi e tanti altri spazi inusuali.

Per informazioni:
Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto
0743.220440


(07-08-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 07-08-2007 alle :