inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

ambiente

Tutto pronto per l’Agosto Montefalchese

L’edizione 2007 apre i battenti il 4 agosto e li richiude il 19. Davvero ricco il cartellone che annovera concerti di musica classica, leggera e popolare, buona cucina nelle taverne e rievocazioni storiche


Prende il via sabato 4 agosto l’edizione 2007 dell’Agosto montefalchese, con un ricco cartellone in cui spicca il concerto di Ron (sabato 11 agosto) a favore dell’“Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica” e che culminerà il 19 agosto con la rievocazione storica della “Corsa dei bovi”.
Il programma è stato illustrato il 31 luglio nella sede della Giunta regionale dal sindaco di Montefalco Valentino Valentini e dall’assessore comunale alle Manifestazioni Francesca Bravi, alla presenza dell’assessore regionale alla Cultura Silvano Rometti.
“Una manifestazione – ha detto il sindaco – attraverso la quale intendiamo anche valorizzare la nostra identità, come abbiamo fatto proprio stamattina con il reinserimento di una coppia di falchi, i rapaci da cui Montefalco trae il nome, che ora volano liberi sui tetti della città sulla base di un progetto realizzato con la collaborazione del Corpo Forestale dello Stato. L’Agosto Montefalchese è un appuntamento consolidato – ha sottolineato – che si apre con serate dedicate alla musica, quella classica che proporranno i due ‘ensemble’ umbri dei ‘Solisti di Perugia’ e della ‘Orchestra del Teatro Lirico Sperimentale’ di Spoleto, e quella popolare con concerti attraverso i quali intendiamo contribuire a far conoscere le sonorità del Mediterraneo e che vedranno esibirsi Enrico Capuano, i ‘Tarantolati di Tricarico’ e ‘Ciro e i Babà à Rum’. Quest’ultima orchestra animerà la serat di ‘Calici di stelle’, il 10 agosto, con cui promuoviamo la cultura del vino e che quest’anno avrà una valenza particolare. Nella notte delle stelle cadenti, l’associazione nazionale ‘Città del Vino’ che presiedo – ha spiegato – darà il suo contributo alla campagna per il risparmio energetico. Montefalco sarà uno dei centri in cui verranno distribuiti i kit contenenti lampadine a basso consumo e frangiflusso per rubinetti, ben duemila quelli che metteremo a disposizione in piazza del Comune. La sera successiva – ha continuato – in piazza del Comune si coniugheranno musica e solidarietà, con il cantante Ron, il nome di maggior spicco del nostro cartellone. Dal 12 agosto si entrerà nel vivo delle rievocazioni storiche, cui s’intrecceranno le manifestazioni religiose in onore della patrona Santa Chiara”.

Per tutta la durata della manifestazione saranno aperte le “taverne-giardino” dei quattro Quartieri (Sant’Agostino, San Bartolomeo, San Fortunato, San Francesco) che quest’anno saranno protagonisti anche di un vero “spettacolo”. Come ha sottolineato l’assessore alle Manifestazioni Bravi, “non verrà riproposto il corteo rinascimentale che fino allo scorso anno ha sfilato per le vie di Montefalco, ma lunedì 13 agosto i Quartieri presenteranno uno spettacolo vero e proprio, sul tema ‘Visioni dal Medioriente’, che si svilupperà da riferimenti storici”.

Il sindaco Valentini ha annunciato anche le iniziative di sostegno economico volte a favorire la qualificazione del centro storico. “A settembre – ha reso noto – in base a una convenzione con la Cassa di Risparmio di Foligno, che ci proponiamo di allargare ad altri istituti di credito, attiveremo due strumenti: uno per le attività economiche, in modo da favorire l’insediamento o investimenti per il miglioramento di quelle già esistenti, e l’altro per incentivare la residenzialità, con aiuti per chi verrà ad abitare in centro”.

“Attorno alla manifestazione storica della ‘Corsa dei bovi’
– ha dichiarato l’assessore Romettil’amministrazione comunale di Montefalco ha saputo costruire una manifestazione che si contraddistingue per spettacoli ed eventi di assoluto rilievo. Va apprezzato questo sforzo, sulla stessa linea di azione delle politiche culturali della Regione, che si evidenzia con l’impegno profuso negli investimenti sugli eventi e sulla propria identità, con il recupero delle tradizioni e la promozione delle sue eccellenze, a partire dal Sagrantino. Uno sforzo che ha prodotto grandi risultati, contribuendo anche a rendere l’Umbria particolarmente attraente in questo periodo estivo. La Regione non farà venire meno il suo sostegno, potendo contare – ha concluso Rometti – anche sui finanziamenti ottenuti dal Ministero per i Beni e le attività culturali per il progetto ‘Spettacolo Umbria’. Gli sforzi congiunti stanno dando buoni risultati – ha concluso – come dimostra l’aumento del turismo culturale e il dato sorprendente, a livello nazionale, del sorpasso degli spettatori dei teatri rispetto ai frequentatori degli stadi”.

Il programma dell’Agosto Montefalchese si apre sabato 4 agosto, alle 21.30 in piazza del Comune, con il concerto del cantautore Enrico Capuano, allievo di Giovanna Marini e che propone una rilettura in chiave rock e reggae della tradizione popolare.
Domenica 5, stessa ora e stesso luogo, si esibiranno i Tarantolati di Tricarico, il più famoso gruppo di musica “roots” d’Italia, con suoni e parole del Sud. Lunedì 6, nel complesso museale di San Francesco, è la volta dei Solisti di Perugia; alle 22, nella piazzetta Tempestivi, sono protagoniste le chitarre della “Guitar Project Orchestra”.
Martedì 7 agosto, piazza del Comune ospita il secondo Raduno della bandiera, con “colori, costumi e tradizioni dall’Italia” a cura del Gruppo Sbandieratori e Musici di Montefalco.
Doppio appuntamento l’8 agosto: alle 21, ai giardini pubblici, lo spettacolo per i bambini “Il paese di nanna”; alle 21,30 in piazza del Comune si esibisce l’Orchestra del Teatro Lirico Sperimentale “Belli” di Spoleto. Serata di “Tributo a Vasco Rossi”, con la Blasco Band il 9 agosto in piazza del Comune, dove venerdì 10 è la volta di “Sagrantino sotto le stelle”, dedicata ai Vini Montefalco e che si inserisce tra le manifestazioni di “Calici di stelle”, con il concerto di “Ciro e i Babà à Rum”.
Sabato 11 agosto alle 21,30 il concerto di Ron, da anni testimonial dell’Associazione italiana Sclerosi Amiotrofica, e che sarà preceduto da un dibattito in cui verranno presentate le finalità della “onlus”, dal 2006 attiva anche in Umbria. Saranno presenti banchetti informativi e si raccoglieranno fondi.
Sempre piazza del Comune, domenica 12, ospiterà alle 21.30 “iochi di bandiere e ritmi di tamburi”; alle 23.30 sarà la volta di “L’arte della Falconeria in piazza”.
Lunedì 13 agosto a dare spettacolo saranno i Quartieri con “Visioni dal Medioriente”.
Martedì 14 la sfida nel tiro alla balestra e la corsa tra i Quartieri. La sera di Ferragosto ancora musica, con i “Bop Frog”.
Il 16 per le vie del centro storico ci sarà la processione delle lampade.
Venerdì 17 si celebra la festa della patrona e sabato 18 c’è la Fiera di Santa Chiara. Sempre sabato, alle 21.30, il concerto di Vhelade (cantante del coro della trasmissione televisiva ‘Markette’).
Gran finale domenica 19 al campo sportivo “Franchi” con la “Corsa dei Bovi” con cui si rievoca in maniera meno cruenta e più spettacolare la “Fuga del Bove”.

L’intero programma è consultabile sul sito internet del Comune, all’indirizzo www.montefalcodoc.com.

(nella foto una veduta aerea di Motefalco, dal sito www.montefalcodoc.com)

(03-08-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 03-08-2007 alle :