inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

spettacolo

La Carmen di Bizet a Marsciano

L’ex Tabacchificio Pietromarchi ospita, martedì 31 luglio, nell'ambito di Isole 2007, la “Tragédie de Carmen” nella rivisitazione di Patrizia Cavalli


L’opera lirica “sbarca” a Marsciano con una rappresentazione della compagnia d’opera “Operaoggi” , la prima compagnia indipendente italiana che produce opere liriche espressamente pensate per le tournées.
Si tratta di “Carmen (se ti amo attento a te)”, versione italiana curata da Patrizia Cavalli (con la regia di Franco Ripa di Meana) della “Tragédie de Carmen”, di Peter Brook, Marius Constant e Jean-Claude Carrière, dall’opera “Carmen” di George Bizet, Meilhac et Halevy e dal racconto omonimo di Prosper Merimee.
L’opera lirica torna quindi a Marsciano grazie alla rassegna della Provincia di Perugia “Isole”, che ha inserito questo appuntamento nel suo cartellone; l’ultimo spettacolo di questo genere nella città del laterizio era stato “La Traviata“ di Giuseppe Verdi dello scorso anno.

Martedì 31 luglio, alle ore 21, l’ex Tabacchificio di Marsciano di Via Lenin ospiterà l’allestimento della Carmen nella nuova versione ritmica di Patrizia Cavalli per OPERAOGGI; lo spettacolo ha come direttore d’orchestra Nicoletta Conti. La prima produzione di OPERAOGGI, andata in scena al Teatro Caesar di San Vito Romano nel 2006, è la versione italiana della “Tragédie de Carmen”, adattamento della Carmen di Bizet realizzato da Peter Brook, Marius Constant e Jean Claude Carrière. Il debutto a Parigi nel 1981 della “Tragédie de Carmen” segnò un momento importante per lo sviluppo del teatro musicale; dopo venticinque anni, la scelta di iniziare l’avventura di OPERAOGGI con questo titolo è ancora un segnale di discontinuità e rinnovamento della produzione di opera lirica nel nostro paese.

La vicenda è concentrata sui quattro protagonisti principali, affiancati da due attori; sono presenti tutte le scene più conosciute dell’opera originale, in una veste musicale essenziale (l’orchestra è formata da 15 strumentisti) , per una durata complessiva di 80 minuti senza intervallo.

Sono 15 gli appuntamenti previsti dall’edizione 2007 di “Isole”, spalmati su tutto il territorio provinciale, fino al prossimo 8 settembre. Quindici siti per altrettanti eventi culturali.
Una rassegna che, come ricorda l’assessore provinciale alle Attività Cultuali Pier Luigi Neri, è divenuta ormai appuntamento tradizionale per coniugare le bellezze nascoste e più discrete del nostro territorio con eventi musicali e teatrali di prestigio.

L’edizione 2007 di “Isole” porta avanti la collaborazione già sperimentata in passato con altre prestigiose rassegne culturali umbre: con il Festival delle Nazioni di Città di Castello, Segni Barocchi Festival di Foligno, il Trasimeno Music Festival.

(31-07-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 31-07-2007 alle :