inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

salute

A pranzo con Topolino e Minnie

In preparazione tante novità per “I Primi d’Italia Junior”, il mini Festival dei primi piatti dedicato ai più piccoli, la sezione del Festival nazionale dei primi piatti che ha luogo a Foligno dal 27 al 30 settembre 2007


Formati di pasta allegri e divertenti, condimenti a base di prodotti freschi e naturali, in un ambiente allestito appositamente a misura di bambino: ci saranno tutti gli ingredienti per sollecitare anche i più svogliati ad assaporare le meraviglie di primi piatti creati e realizzati sulla base delle esigenze dei più piccoli. Ogni giorno un formato diverso: così sarà possibile avere a tavola Winnie the Pooh, The Princess o Mickey & Co., ovvero i personaggi Disney più amati dai bambini riprodotti in pasta, per un approccio originale, coinvolgente e divertente al cibo.

E’ una delle novità de I Primi d’Italia Junior, la sezione del Festival nazionale dei primi piatti – a Foligno dal 27 al 30 settembre e organizzato da Epta - Confcommercio – dedicata all’educazione alimentare mediterranea per il mondo dei più piccoli.

Fedele alla formula – formazione, divertimento, gusto – che caratterizza tutto il Festival, anche la sezione dedicata ai bambini si è attrezzata quest’anno per consentire degustazioni anche ai mini gourmand con un Villaggio dedicato interamente a loro e alle loro famiglie.

Il Villaggio degustativo Junior sarà ospitato nel Teatro San Carlo, un nuovo spazio cittadino che si aggiunge quest’anno ai molti altri del Festival, interamente dedicato ai bambini, accompagnati dalle scuole o dalle famiglie, dove troveranno oltre alle gustose degustazioni, anche spazi creativi e corsi di formazione alimentare.

Con i corsi di educazione alimentare, condotti con l’aiuto di nutrizionisti e realizzati in forma teatrale, si vuole infatti sensibilizzare i bambini alla corretta alimentazione quotidiana, basata sui principi della dieta mediterranea. La partecipazione è aperta a tutte le scuole elementari che sono interessate a questo tipo di percorsi educativi e che fin da ora possono effettuare le loro prenotazioni.
Sempre aperti ai bambini e alle famiglie saranno invece i laboratori ludico educativi, ospitati anch’essi al Teatro San Carlo. Tante le attività che si stanno predisponendo per i più piccoli. Con la collaborazione di esperti animatori, e manipolando pasta, verdure fresche e prodotti naturali, i bambini si divertiranno a diventare “chef per un giorno”. Non mancherà la possibilità di effettuare piccole degustazione guidate sui prodotti che sono alla base del primo piatto italiano: pasta, olio, pomodoro.

“Secondo le ultime ricerche, in Italia il 36% dei bambini sono in sovrappeso e il 12% addirittura definiti obesi. Principale causa di questa tendenza sembrano essere le cattive abitudini alimentari, specialmente nei bambini tra i 6 e i 13 anni. E’ proprio a questa fascia d’età che si rivolge I Primi d’Italia Junior, vero e proprio mini Festival dei primi piatti a misura di bambino”, dice Roberto Prosperi, presidente della società organizzatrice Epta-Confcommercio. “Con I Primi Junior vogliamo informare i più piccoli in modo creativo, attraverso il gioco ed il coinvolgimento diretto. Ma vogliamo anche coinvolgere le famiglie e gli educatori in un momento di incontro e dialogo, a cui stiamo lavorando e al quale sono stati invitati ad intervenire i ministri alla Salute e alla Pubblica Istruzione”.

(31-07-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 31-07-2007 alle :