inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

sport

Bab Al Shams endurance cup, ecco i vincitori

Grande delusione per Gianluca Laliscia uscito al quarto giro: è stato il cavallo a mal sopportare le condizioni meteo. Vittoria in rosa per l’edizione 2007: Giacchero, Origgi, Cianfrocca sul podio


Una partenza alle prime luci dell’alba nell’affascinante e suggestiva cornice della città di Assisi, simbolo dell’edizione 2007 Bab Al Shams endurance cup, ha visto molti appassionati, ma anche numerosi curiosi assistere a quest’inedito evento.

Il percorso di 120 chilometri si è snodato lungo il territorio del comune di Assisi, toccando anche alcuni comuni limitrofi. Durante la giornata un caldo, che ha fatto onore agli ospiti degli Emirati Arabi Uniti, ed un alto tasso d’umidità hanno messo a dura prova i numerosi partecipanti. Molti cavalieri si sono dovuti ritirare a causa delle condizioni di salute del loro destriero, tra i quali anche Gianluca Laliscia,dopo essere stato alla testa della gara nelle fasi finali.

Il podio è stato tutto femminile. A tagliare il traguardo per prima è stata l’italiana Patrizia Giacchero su India.
Il secondo e terzo posto sono andati alle connazionali Diana Origgi su Primula Baia e Nicholas Cianfrocca su Dameliette.

La premiazione, svoltasi nella serata, ha registrato il pieno di spettatori che sono continuati ad affluire fino a mezzanotte, tanto da bloccare con le auto anche le vie d’accesso al Misura village.
Complice della grande partecipazione di pubblico anche il concerto degli Zero in condotta che si è tenuto subito dopo l’assegnazione dei premi.
A premiare le vincitrici il presidente del Bab Al Shams, il sindaco Claudio Ricci e gli organizzatori dell’evento. Inoltre alle tre amazzoni sono state regalate tre opere d’arte degli artisti Vincenzo Musardo, Leonardo Chionna e Giulio Serafini

L’opera di Vincenzo Musardo in olio polimaterico intitolato "Cavallo Arabo” è stata consegnata alla prima classificata Patrizia Giacchero, la scultura “Archetipo-cavallo” (fusione in bronzo a cera persa) del maestro Leonardo Chionna alla seconda classificata Diana Origgi, e “Faraglione e luna” di Giulio Serafini alla terza classificata Nicholas Cianfrocca.
Queste opere sono state offerte da Artisse Società Italiana d’Arte Contemporanea.
All’interno del Misura Village è stata allestita una mostra dei tre artisti, inaugurata alla presenza del Sindaco di Assisi Claudio Ricci.

(24-06-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 24-06-2007 alle :