inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

sport

Assisi Endurance Lifestyle 2007, tutto pronto

La manifestazione sportiva equestre in programma dal 21 al 24 giugno è stata presentata oggi a Brufa. 14 le Nazioni coinvolte, 5 i continenti, 94 i partecipanti: una mobilitazione decisamente superiore a quella del Palio senese


Presso il relais Borgo Brufa è stato presentato oggi l’Assisi Endurance Lifestyle in programma dal 21 al 24 giugno, la manifestazione sportiva equestre che riunisce nella nostra regione ben 14 Nazioni appartenenti a 5 continenti, per un totale di 94 partecipanti: un numero che di gran lunga supera l’analoga manifestazione di Piazza di Siena.

Si tratta di un evento unico che combina l’amore per la natura e gli animali alla cultura ed all’economia. Infatti saranno realizzate, parallelamente agli eventi sportivi, due conferenze e un forum che cercheranno di mettere a confronto le realtà economiche e sociali dei due Paesi e vedranno la partecipazione dei ministri Emma Bonino (Commercio internazionale) e Barbara Pollastrini ( Diritti e pari opportunità).

Alla conferenza stampa erano presenti il presidente della sistemaeventi.it Giuseppe Lomurno, il sindaco di Assisi Claudio Ricci, il presidente della comunità montana “monte Subasio” Giancarlo Picchiarelli, l’amministratore delegato Intesa casse del centro Aldo Dante, il rappresentate del Bab Al Shams Desert Resort & Spa Guido Farina , il rappresentate della Regione Umbria Maria Ernesta Ranieri e il direttore generale dell’Ueet (Umbria endurance equestrian team) Giuanluca Laliscia.

“Mi auguro che sarà –ha affermato il sindaco di Assisi Claudio Ricci- il primo passo di un progetto che possa fungere da riferimento per tutt’Italia” .
Il sindaco di Assisi in quest’occasione ha conferito a Giuseppe Lomurno la medaglia coniata per la visita del Papa.

I percorsi previsti per la gara comprendono terreni privati e parchi pubblici per un totale di 120 chilometri.
“Per il futuro – ha affermato Giancarlo Picchiarelli presidente della comunità montana “monte Subasio”cercheremo di poter aggiungere anche i territori al di là del Subasio meritevoli per la loro bellezza”.

Nel corso della conferenza è stato presentato il video-messaggio della Principessa Haya bint Al Hussein, presidente della Federazione internazionale sport equestri e moglie di Sheikh Mohammed bin Rashid Al Maktoum Vice-Presidente e Primo ministro degli Emirati Arabi Uniti.
“È una tradizione profonda – ha detto – unita alla modernità, all’aspetto progressista che rende entrambi i paesi, Italia e Dubai, culture uniche e speranze commerciali”.

Il leader dell’iniziativa è Gianluca Laliscia campione del mondo a squadre. “Quest’evento -ha detto - è il coronamento di un sogno, riuscire a realizzare una manifestazione che riesce a coniugare lo sport ad eventi culturali di forte impatto”.
Alla fine della presentazione lo stesso Laliscia ha regalato al sindaco di Assisi Claudio Ricci il numero 100 delle maglie in dotazione ai partecipanti.

Per il numero dei partecipanti e il pubblico previsto sono stati mobilitati più di trecento uomini delle forze dell’ordine che saranno impiegati durante i quattro giorni della manifestazione.

(19-06-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 19-06-2007 alle :