inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

spettacolo

Festival spoletino dei Due Mondi, 29 giugno - 15 luglio 2007

I cinquant'anni del Festival di Spoleto, sono nel segno di Gian Carlo Menotti, la cui musica, a sei mesi dalla morte, sembra "assumere una nuova forza"


"Vorrei ringraziare il ministro dei Beni Culturali, Francesco Rutelli e tutto il suo staff del ministero che per sei mesi, lavorando senza tregua, anche i week end, per aiutarci con un accordo con il Governo italiano e investitori internazionali per risolvere i problemi del Festival. L'accordo per ora è fermo per ragioni locali".

Con queste parole Francis Menotti, presidente e direttore artistico del Festival dei Due Mondi, ha introdotto la presentazione dell'Edizione del Cinquantenario. Un'edizione che verterà in gran parte sull'opera di Gian Carlo Menotti, il fondatore, che Francis ha voluto ricordare, a sei mesi dalla scomparsa, sottolineando come la sua musica, dopo la sua morte "sembri assumere una forza nuova".

L'omaggio al fondatore, partirà dalla Maria Golovin, diretta da David Charles Abell che inaugurerà il Festival nella ritrovata sede del Teatro Nuovo nella serata del 29 giugno, per giungere al Concerto Finale che, il 15 luglio, farà risuonare in Piazza Duomo le note della Missa O Pulchritudo oltre ad altri brani di musica vocale che la Spoleto Festival Orchestra suonerà sotto la direzione di Mark Stringer.

In mezzo, momento clou di tutto il Festival, il grande "Concerto Menotti" del 7 luglio dove David Charles Abell dirigerà L'Apocalisse per orchestra oltre ad altri brani di musica vocale con una serie di star internazionali in testa il soprano Victoria Livengood.

Tutti artisti la cui carriera è stata illuminata dall'incontro con Giancarlo Menotti e che insieme al pubblico gli renderanno omaggio.

Ma il Festival prevede numerosi altri appuntamenti tutti di alto livello. A partire dalla presenza di una serie di star di Hollywood come Andy Garcia, Terry Gilliam e Paul Mazurski. Mentre gli ultimi due saranno a Spoleto per presentare le rispettive retrospettive del loro cinema, Andy Garcia si presenterà anche nell'insolita veste di musicista che presenterà, il 30 giugno e il primo luglio, un concerto di musiche latino americane.
A questo evento si affiancherà anche la presentazione di The Lost City il film che l'attore ha girato, come regista, nel 2005.

Per tornare alla musica classica saranno due i concerti alla Rocca che vedranno protagonista Jean-Yves Thibaudet, pianista affezionato a Spoleto e al suo Festival, il 4 e l'11 luglio mentre il 14 un complesso di dodici violoncellisti della Filarmonica di Berlino terranno un concerto nell'ambito del German Day, una giornata dedicata alla cultura tedesca.

Sempre alla Rocca, ulteriore appuntamento il 10 con la Spoleto Festival Orchestra e lo Spoleto Festival Choir che, con un organico ridotto, eseguiranno musiche vocali di Gian Carlo Menotti. Oltre alla Maria Golovin che si avvarrà della regia di Vincent Broussard e dei costumi di Christian Lacroix l'altra opera in programma sarà l'Ariodante di Haendel.

La nuova produzione del festival, uno dei capolavori operistici del compositore tedesco, andrà in scena al Caio Meliso il 1 luglio (con 4 repliche) e si avvarrà dei musicisti del Complesso Barocco diretti dallo specialista di musica antica Alan Curtis e della regia di JohnPascoe, già lo scorso anno a Spoleto per l'Ercole sul Termodonte.

Non mancheranno i tradizionali Concerti di Mezzogiorno, le escursioni nell'Umbria Segreta e il momento della riflessione notturna nell'Ora Mistica.

Da segnalare infine il concerto dedicato alla Musica Italiana del '900. Quest'anno, Roberto Fabbriciani al flauto e Marco Scolastra al pianoforte in un nutrito programma che vedrà musiche di Casella, Casagrande e Luca Lombardi, presenteranno anche le prime esecuzione assolute di due opere di Nino Rota.

Incontro tra le Stelle della Danza Mondiale e i giovani vincitori del Youth American Grand Prix il 6 e 8 luglio al Teatro Nuovo per il Gala di Danza.

Per il teatro c'è il ritorno di Valter Malosti, lo scorso anno a Spoleto con il suo Disco Pigs, con Nietzsche Ecce Homo e i Canti dall'inferno, raccolta di testi di Ramòn Sampedro, Luigi Chiarella, Roberta Cortese e Davide Livermore diretti e interpretati da quest'ultimo. Gli spettacoli sono produzioni rispettivamente del Teatro Dioniso e dello Stabile di Torino.

Al Teatrino delle Sei, spazio tradizionalmente votato all'avanguardia la compagnia dei Samudra Performing Arts presenterà una serie di estratti dalle sue migliori performance (dal 1 al 13 luglio) mentre il 14, due performance di Saam Schlamminger, musicista e dj che reciterà le poesie di Albert Ostermaier.

Infine i Grandi Processi che quest'anno vedranno alla sbarra il marchese Casati Stampa, protagonista di un celebre fatto di cronaca degli anni Settanta, Caino e George Orwell, l'inventore del "Grande Fratello".

Particolarmente interessante la sezione jazzistica che presenta quest'anno il duo Trummor & Orgel due fratelli svedesi che con batteria e organo presentano le loro composizioni che mischiano un jazz tradizionale, la tradizione psichedelica inglese e lo spirito della musica popolare del loro paese.

Non mancheranno come da tradizione le Marionette Colla con due novità e il Cafè Chantant che accompagnerà durante tutto il Festival i momenti di pausa dagli Spettacoli.

IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL

29 giugno ore 21.00 - 5, 11, 13 luglio 2007 ore 21.00
8 luglio 2007-ore 17.00 - Teatro Nuovo
MARIA GOLOVIN di Gian Carlo Menotti
Spoleto Festival Orchestra
Direttore, David Charles Abell
Regia, Vincent Boussard
Scene, Vincent Lemaire
Costumi, Christian Lacroix
Spoleto Festival Choir
Maestro del Coro Donald Nally

Cast
Maria Golovin Nuccia Focile
La Madre Eugenie Grunewald
Donato Paulo Szot
Agata Sophie Pondjiclis
Dottore Zuckertanz Jacques Lemaire
Il Prigioniero Patrice Berger
Trottolo Louis Lemaire

29 e 30 giugno, 5 e 13 luglio, ore 23.30
6 e 7 luglio ore 24.00– Basilica di Sant’Eufemia
ORA MISTICA

29 Giugno – La Reverdie
“Lyra Mistica”
30 Giugno – Triaca Musicale
“Musica Trasfigurata”
5 Luglio – Orientis partibus
“O lux immensa”
6 Luglio, orario straordinario: ore 24.00 - Spoleto Festival Choir, Direttore, Donald Nally
7 Luglio, orario straordinario: ore 24.00 – I Polifonici
13 Luglio – Ensemble Cappella Mackenzie
“In memoriam”

dal 29 giugno al 15 settembre 2007 - Palazzo Leti Sansi
LA BELLEZZA MODERNA DI VENANZO CROCETTI
a cura di Floriano De Santi

dal 29 giugno 2007 Ex Museo Civico
ECCELLENZE IN VETRINA

dal 29 giugno 2007
"NOBEL NEGATI ALLE DONNE DI SCIENZA"
a cura di Lorenza Accusani

30 giugno 2007 ore 18.00 – Teatro Nuovo,
“The Lost City”di Andy Garcia
Saranno presenti i protagonisti Inés Sastre e Andy Garcia
A seguire: happening, musiche e danza dal vivo accompagneranno gli spettatori allo spettacolo al Teatro Romano

30 giugno e 1 luglio 2007 ore 21.30 – Teatro Romano
ANDY GARCIA e la sua band CINESON ALL-STARS
Concerto di Mambo, Danzones, salsa e musica afro - cubana

tenor sax Justo Almario
congas Luis Conte
tromba Luis Eric
flauto Danilo Lozano
basso Carlito Puerto
pianoforte Joseph Rotondi
timbales Orestes Vilato
vocals Iris Cepeda
guest artist, bongos Andy Garcia

30 giugno - 15 luglio 2007, ore 12.00 – Teatro Caio Melisso
CONCERTI DI MEZZOGIORNO
Nina Bodnar
Delphine Borsarello
Gautier Capuçon
Corey Cerovsek
Rina Dokshitsky
Nino Gvetadze
Tom Hankey
Guy Johnston
Magnus Johnston
Marie Macleod
Benjamin Moore
Tom Poster
Rossetti String Quartet
Daniel Segall
Jennifer Stumm
Antoine Tamestit
Jean-Yves Thibaudet
Louisa Tuck
Nadia Wijzenbeek

30 giugno – 14 luglio, Val Nerina
UMBRIA SEGRETA

30 giugno, ore 12.00 – Amelia Palazzo Farattini
1 luglio, ore 12.00 – programma da definire
4 luglio, ore 12.00 – San Pietro in Valle, Ferentillo
7 luglio, ore 12.00 – programma da definire
8 luglio, ore 12.00 – Poreta di Spoleto, Villa della Genga
14 luglio, ore 12.00 – Scheggino

Dal 30 giugno al 15 luglio 2007 – Chiesa dei SS. Stefano e Tommaso
MARIONETTE COLLA
"Il gatto con gli stivali" di Charles Perrault
"Aristide” e “Il mondo alla roversa” di Carlo Goldoni, musiche di Antonio Vivaldi e Antonio Salieri

30 giugno, 7, 14 luglio 2007 – San Nicolò
GRANDI PROCESSI

30 giugno – ore 15.00
CASATI-STAMPA
Avvocato Grazia Volo
Pubblico Ministero Stefano Dambruoso
Presidente Italo Ormanni
7 luglio 2007 – ore 15.00
GEORGE ORWELL -1984
Avvocato Umberto Rametto
Pubblico Ministero Fabrizio Gandini
Presidente Francesco Pizzetti
14 luglio 2007 – ore 15.00
CAINO
Avvocato Andrea Margelletti
Pubblico Ministero Simonetta Matone
Presidente Giancarlo Caselli

Dal 30 giugno al 15 luglio - Sala Frau
OMAGGIO A ANDY GARCIA, OMAGGIO A TERRY GILLIAM
OMAGGIO A PAUL MAZURSKY


1 luglio 2007 ore 17.00
4, 10, 12 luglio ore 21.00
6 luglio ore 17.00, 14 luglio ore 16.00 - Teatro Caio Melisso
ARIODANTE di Georg Friderich Haendel
Dramma per musica in tre atti
Il Complesso Barocco
Direttore, Alan Curtis
Regia, scena e costumi, John Pascoe

Cast
Ariodante Ann Hallenberg
Dalinda Laura Cherici
Polinesso Mary-Ellen Nesi
Lurcanio Zachary Stains
Re Carlo Carlo Lepore

1, 8 e 15 luglio 2007 ore 18.00 e 21.00
3 – 7 luglio, 10 – 13 luglio 2007 ore 21.00 - Teatrino delle Sei
PHYSICAL THEATRE
SAMUDRA ARTS

Extract from The Sound of Silence, Jalam, Soorya, Harahara Bhoothnath, Ardhanareeswara and Thillana

1 luglio 2007 ore 18.00 - Teatro Nuovo
“Tideland”di Terry Gilliam
Saranno presenti i protagonisti e il regista Terry Gilliam

2 e 9 luglio 2007 ore 22.00– Piazza Duomo
Concerto jazz - TRUMMOR & ORGEL

3 luglio 2007, ore 22.00 – Rocca Albornoziana
CONCERTO ALLA ROCCA
JEAN-YVES THIBAUDET, COREY CEROVSEK, ANTOINE TAMESTIT, GAUTIER CAPUÇON, ROSSETTI STRING QUARTET

Jean-Yves Thibaudet, piano
Corey Cerovsek, violino
Antoine Tamestit, viola
Gautier Capuçon, violoncello
Programma
Gabriel Fauré
Quartetto in do minore, Op.15

Jean-Yves Thibaudet, piano
Rossetti String Quartet
Programma
Johannes Brahms
Quintetto in fa minore, Op.34

6 e 8 luglio 2007, ore 21.30 – Teatro Romano
GALA di DANZA
World-class étoiles e i giovani vincitori del YAGP
Youth American Grand Prix

7 luglio 2007 ore 21.30 – Piazza Duomo
GIANCARLO MENOTTI - Concerto
Spoleto Festival Orchestra
Direttore, David Charles Abell
e tra gli altri di Victoria Livengood, Jennifer Check e Chris Pedro Trakas
Spoleto Festival Choir
maestro del coro, Donald Nally

Programma
Gian Carlo Menotti
da Amahl & the Night Visitors (1951)
Introduction, March, and Shepherd’s Dance per orchestra
“All that gold!” (Tutto quell’oro!) per soprano e orchestra
da The Consul (1950)
Lullaby (Ninnananna) per soprano e orchestra
Apocalisse (1951)
per orchestra
Landscapes and Remembrances (Paesaggi e Reminiscenze, 1976)
per soli, coro e orchestra

7 luglio 2007, ore 18.00 - Teatro Caio Melisso
“Yippee” di Paul Mazursky - anteprima assoluta per l’Italia
Sarà presente il regista Paul Mazursky

7 Luglio 2007 ore 10.30 - San Nicolò
LA SCIENZA E IL GENERE:
LE DONNE NELLA RICERCA SCIENTIFICA


7 luglio 2007 – Teatro Caio Melisso
50 ma EDIZIONE DEL PREMIO "PEGASO"
offerto dalla Esso Italiana

8 luglio 2007, ore 20.00 – Teatro Caio Melisso
Musica Italiana del Novecento
Roberto Fabbriciani e Marco Scolastra


Programma
A. Casella Barcarola et scherzo op. 4 (1903)
per flauto e pianoforte
A. Casagrande da I Segni dello Zodiaco op. 45 (1963)
per pianoforte solo
Scorpione - Acquario - Pesci
L. Lombardi Nel vento, con Ariel (2005)
per flauto solo - dedicato a Roberto Fabbriciani
A. Casella Sicilienne et burlesque op. 23 (1914)
per flauto e pianoforte
N. Rota Allegro veloce (1971)
per flauto e pianoforte
PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA
N. Rota 5 pezzi facili (1972)
per flauto e pianoforte
La passeggiata di puccettino - Serenata - Pavana - La chioccia - Il soldatino
N. Rota Sonata (1937)
per flauto e pianoforte - versione trascritta per Agosti
I. Allegretto cantabile con moto
II. Largo sostenuto
III. Allegro assai moderato
PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA DELLA VERSIONE DELLA SONATA PER VIOLINO E PIANOFORTE TRASCRITTA DALL’AUTORE PER GUIDO AGOSTI

8 Luglio 2007 ore 10.30 - San Nicolò
DONNE E MEDICINA.
TRA EVOLUZIONE E FILOSOFIA

Introduce e coordina Armando Massarenti
partecipano Giulio Giorello e Claudia Mancina

8 luglio 2007 ore 18.00 - Terrazza Frau
SPOLETO ECONOMIA

10 luglio 2007, ore 22.00 - Cortile d’onore – Rocca Albornoziana
CONCERTO ALLA ROCCA
SPOLETO FESTIVAL CHOIR
STRUMENTISTI SPOLETO FESTIVAL ORCHESTRA
DONALD NALLY, Direttore

Programma
Gian Carlo Menotti

“The Unicorn, the Gorgon and the Manticore or The Three Sundays of a Poet” (L’unicorno, la gorgone e la manticora ossia Le tre domeniche di un poeta)
A Madrigal Fable in tre parti per coro e 9 strumenti (1956)

11 luglio 2007, ore 22.00 – Rocca Albornoziana
CONCERTO ALLA ROCCA
JEAN-YVES THIBAUDET, GAUTIER CAPUÇON, NINA BODNAR E HENRY GRONNIER, THOMAS DIENER, ERIC GAENSLEN

Jean-Yves Thibaudet, piano
Gautier Capuçon, violoncello
Programma
Robert Schuman, 3 Fantasiestücke, Op.73
Edvard Grieg, Sonata in la minore, Op. 36

Jean-Yves Thibaudet, piano
Nina Bodnar e Henry Gronnier, violini
Thomas Diener, viola
Eric Gaenslen, violoncello
Programma
César Franck
Quintetto in fa minore per pianoforte e quartetto d’archi

13 – 14 -15 luglio ore 17.00 - vari spazi all’aria aperta
BEAT N’BLOW
Concerti itineranti di musica pop tedesca.

13 – 14 – 15 luglio 2007, ore 21.30 – Teatro Romano
DANZA AL TEATRO ROMANO
Compagnia di danza contemporanea

14 luglio 2007, ore 22.00 – Rocca Albornoziana, Cortile d’onore
CONCERTO
I 12 VIOLONCELLISTI DEI BERLINER PHILHARMONIKER


Programma
Heitor Villa-Lobos

Bachiana Brasileira n. 1 (1930)
Introdução (Embolada) Prelúdio (Modinha) Fuga (Conversa)
J. S. Bach (arr. Erich Bergel)
Dall’Arte della Fuga: Tema
Astor Piazzolla (arr. José Carli)
“Milonga del Ángel”
“La muerte del Ángel”
“La resurrección del Ángel”
“The Dance of the World”: dall’Europa alle Americhe
Jean Françaix
Presto da “Aubade” (1975)
Boris Blacher
“Espagnola” (1973)
Wilhelm Kaiser-Lindemann
“The 12 in Bossa Nova” (Variazioni brasiliane, 2000)
Dmitri Shostakovich (arr. David Riniker)
Walzer n. 2 (Jazz Suite n. 2)
George Gershwin (arr. Mikhail Tsygutkin)
“Clap yo’ hands” (Oh Kay!)
Ennio Morricone (arr. W. Kaiser-Lindemann)“The man with the harmonica” (Once upon a time in the West)
Jorge Ben (arr. Walter Despalj)
“Mas que nada”
Chabuca Granda (arr. José Carli)
“La flor de la canela” (Il fiore del gelsomino)
Astor Piazzolla (arr. José Carli)
“Fuga y Misterio”

14 luglio 2007, ore 18.00 e 21.00 - Teatrino delle Sei
OSTERMAIER & SHLAMMINGER
PLUGGED POETRY


14 luglio 2007
GERMAN DAY
17.00 - p.zza Garibaldi/p.zza Duomo
CONCERTO ITINERANTE dei Beat’n Blow
18.00 - Sala Frau
SPOLETO CINEMA
Rhythm is it (Berliner Philharmoniker)
Music and Magic (film documentario dell’omonimo progetto realizzato grazie al sostegno del Culture 2000 dell’Unione Europea e in collaborazione con il Filmfest Dresden)
18.00 - Teatrino delle Sei
PLUGGED POETRY di Ostermaier & Shlamminger
21.00 - Teatrino delle Sei
PLUGGED POETRY, Ostermaier & Shlamminger
22.00 - Rocca Albornoziana
I 12 VIOLONCELLISTI DEI BERLINER PHILHARMONIKER

14 e 15 Luglio 2007 dalle ore 10,30 - San Nicolò
…. E IL NUMERO (DIGITALE).
a cura di Moebius, www.moebiusonline.eu
Incontri non-stop con i viaggiatori nella rete, coordinati da Federico Pedrocchi,

15 luglio 2007, 19.15 – Piazza Duomo
CONCERTO IN PIAZZA
Spoleto Festival Orchestra
Spoleto Festival Choir
direttore, Mark Stringer
maestro del coro, Donald Nally
con Raffaella Angeletti, Victoria Livengood, Chris Pedro Trakas, Paul Charles Clarke

Programma
Gian Carlo Menotti

The Death of Orpheus (La Morte di Orfeo, 1990)
per tenore, coro e orchestra
Tenore: Paul Charles Clarke
Two Spanish Visions (Due Visioni Spagnole)
Muero porque no muero (Santa Teresa d’Avila)
per soprano, coro e orchestra (1982)
Soprano: Raffaella Angeletti
Oh llama de amor viva! (San Giovanni della Croce)
per baritono, coro e orchestra (1991)
Baritono: Chris Pedro Trakas
Missa “O Pulchritudo” (1979)
per soli, coro e orchestra
Alto: Victoria Livengood
Tenore: Paul Charles Clarke

San Nicolò
I GIOVANI DEL TEATRO ITALIANO
NIETZSCHE ECCE HOMO

traduzione di Ecce Homo di Friedrich W. Nietzsche di Roberto Calasso
drammaturgia di Valter Malosti
un progetto di Valter Malosti
in collaborazione con Michela Lucenti e Marzia Migliora
con Valter Malosti
Michela Lucenti
Massimo D’Amore
Francesco Gabrielli

CANTI DALL'INFERNO
il mare dentro il dolore
regia, scene e costumi, Davide Livermore
musiche Andrea Chenna
testi di
Ramón Sampedro, Luigi Chiarella, Roberta Cortese, Beatrìz de Dia
con Roberta Cortese,
Manuela Custer,
Davide Livermore

Tutti i giorni, ore 23.00 – Piazza del Mercato
SPOLETO JAZZ

Tutti i giorni, ore 11.00 e ore 18.00 – Piazza del Mercato e Piazza Duomo
CAFE’ CHANTANT

Piazze e giardini di Spoleto
CABARET

(05-07-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 05-07-2007 alle :