inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

cultura

Due finissage al centro per le arti contemporanee Ex Siri di Terni

“Beauty Hazard”, il progetto elaborato dal giovanissimo artista Desiderio Sanzi, chiude i battenti il 9 giugno 2007, la mostra di Walter De Benedictis “Poesia da guardare – pittura da leggere”, che vede vecchie produzioni e altre in prima nazion


Visti i buoni riscontri che Beauty Hazard ha ottenuto dal pubblico e dalla stampa, il finissage del progetto di Desiderio Sanzi è stato prorogato al 09 giugno 2007.
Oltre alla pittura, al video e all’ installazione, Beauty Hazard offrirà al pubblico nuove ed inedite performance curate e pensate dall’artista stesso.

BEAUTY HAZARD, UNA VISIONE TRASVERSALE DELLA BELLEZZA
Indisciplina®te in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Terni continua a sperimentare le vocazioni del centro per le arti Ex Siri di Terni ospitando dal 19 maggio al 3 giugno 2007 Beauty Hazard, progetto elaborato dal giovanissimo artista Desiderio Sanzi.

Il progetto rappresenta il momento finale della residenza creativa che l’artista ha portato avanti all’interno degli spazi atelier allestiti nelle stanze della EX SIRI.

Il progetto di residenza creativa ha selezionato i seguenti tra artisti visivi e performativi che si susseguiranno da maggio a settembre:
Desiderio Sanzi (I), Alessandra Eramo (D), Natalia Mali (RUS,UK), Outi Yli-ViiKari (F), Henrich Hedinge (Swe), I.J.Pino (Croatia), Efrat Rubin e Asaf Setty (Isr), Azins Browne (USA/BE), Ante Kustre (Croatia), Ambra Pittoni (D), Cloe Attou (Fr), KMA (UK), Anna Mcrae (AT), Sarawut Chutiwomgpeti (Tahiland), Joumana Moura (UK), Bantsimba Pertulien Floribert (Congo), Andrea Abbatangelo (I).

Il primo progetto realizzato da Desiderio “Beauty Hazard” si compone attraverso formati e mezzi molto diversi tra loro, dall’arte visiva alla performance, dalla fotografia alle installazioni per ribadire la necessità di uno sguardo trasversale sulle arti che è cifra riconoscibile della contemporaneità.

Beauty Hazard si presenta come un luogo, un contenitore, uscendo così dalla forma canonica della mostra, una sorta di Beauty Farm dove ci si immerge e si è condotti tra le varie forme d’arte. I protagonisti che ne fanno parte indossano quasi sempre una maschera, dimostrando così la volontà del nascondimento e della dissimulazione. Beauty Hazard, “bellezza d'azzardo", è un gioco di parole e di senso che avvicina il concetto di arte alla dimensione carnale della vita e al rischio che ne anima l’esistenza.

Alcune informazioni riguardanti l’artista
Vive attualmente a Terni. Dal 2005 è docente del corso d’illustrazione presso l’Accademia di Belle Arti di Terni. Ha partecipato al 200 Best Illustrator (book di livello internazionale che raccoglie 200 illustratori), Worldwide, Salzburg, Austria. Nel 2006 e nel 2007 ha presentato le sue opere presso le seguenti collettive:
-ESTERNI: Faccia a Faccia, Centro di Palmetta, Terni (2006). - Westrling big houswife: Fb project, Roma (2007). Ha realizzato copertine e le illustrazioni di molti libri, tra i quali “Una topolino alle Millemiglia” di Edoardo Erba, Gallucci Editore (Roma) e “FOOTBAL HEROES”, mondiali Germany 2006. Ha inoltre collaborato con “Domenica di Repubblica”, gruppo editoriale L’Espresso, il settimanale satirico “Cuore” diretto da Riccardo Mannelli, il quadrimestrale “Philip Morris”, premio per il marketing. Ha collaborato inoltre con la casa editrice americana Creative Company.

Finissage: sabato 09 giugno

Orari della mostra: 12.00 – 00.00 dal lunedì al sabato. La domenica dalle 15.00 alle 00.00

Ingresso gratuito


Patrocini: Assessorato alla Cultura del Comune di Terni


POESIA DA GUARDARE – PITTURA DA LEGGERE, MOSTRA DI WALTER DE BENEDICTIS
Domenica 03 giugno 2007 si conclude la mostra di Walter De Benedictis “Poesia da guardare – pittura da leggere”, che vede vecchie produzioni e produzioni in prima nazionale.

La mostra personale di Walter De Benedictis è un progetto che nasce grazie alla collaborazione tra Francesco Santaniello, Indisciplina®te e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Terni.

PRESENTAZIONE:
Walter De Benedictis
Poesia da guardare – pittura da leggere

Lettere alfabetiche, cifre numeriche, ideogrammi, pittogrammi, macchie di colore, iterazioni segniche, piccoli oggetti, brandelli di carta, parole, frasi, forme dal forte potere evocativo, si combinano nei lavori di Walter De Benedictis per azionare il metronomo della nostra sensibilità. Scardinando i condizionamenti delle abituali associazioni mentali, l’artista usa segni e oggetti che significano se stessi, ma allo stesso tempo rimandano anche ad altro da sé. Quindi grazie all’intervento della fantasia e dell’afflato elegiaco, insito in ogni espressione artistica, De Benedictis compone poesie che si guardano e leggono. Elegie-pittoriche in cui i colori sono aggettivi e le forme si sciolgono nella concatenazione dei versi liberi.

Poesia che è anche sottile elegia del quotidiano, ricordo, memorie. Un sacchetto di plastica che si riempie di scontrini, biglietti ferroviari, ticket, veloci appunti, crescendo come un ventre materno per custodire le tracce di un vissuto intimamente sentito. Poesia che è riflessione, nascosta dietro uno specchio che si proietta oltre i confini fisici della sua cornice. Poesia che può esprimersi anche nei moti del corpo. Poesia che è metafora, simbolo. Le buste delle lettere (contenitore che presuppone un contenuto) rappresentano per De Benedictis le tappe di un percorso conoscitivo volto alla riscoperta dell’Io. Nell’opera Insisto sulla memoria, un foglio trasparente su cui sono impresse queste parole, copre, senza nasconderla, una struttura verticale formata da buste impilate una nell’altra. Entro ogni busta è racchiuso simbolicamente un ricordo: i più recenti sono in alto, facilmente leggibili, ma per riscoprire quelli più remoti, velati dalla memoria, si devono aprire in sequenza le buste, ripercorrendo le tracce dei ricordi senza alterarne l’ordine.

Finissage domenica 03 giugno presso il FAT quartiere creativo, Ex Siri Terni

Orari di apertura della mostra: 12.00 – 00.00 dal lunedì al sabato. La domenica dalle 15.00 alle 00.00

Ingresso gratuito


Patrocini: Assessorato alla Cultura del Comune di Terni

(01-06-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 01-06-2007 alle :