inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

spettacolo

Umbria Film Commission, successo al Festival di Cannes

L'agenzia regionale per il cinema ha presentato in anteprima alla 60esima edizione del Festival di Cannes il nuovo film “Come le formiche” girato in gran parte in Umbria, riconfermandosi come un punto di riferimento per gli addetti ai lavori


Dopo il successo dello scorso anno con la presentazione alla stampa di settore dell’ultimo lavoro del regista polacco Krzysztof Zanussi, l’edizione numero 60 del Festival del Cinema di Cannes – uno dei più importanti appuntamenti del panorama cinematografico internazionale - Umbria Film Commission si è di nuovo proposta alla Croisette dove sabato 19 maggio ha tenuto a battesimo “Come le Formiche” il nuovo film di Ilaria Borrelli girato la scorsa estate nelle splendide campagne di Todi.

L’evento si è tenuto nella prestigiosa cornice dello spazio gestito da Cinecittà Holding presso l’I-Club dell’Hotel Hilton ed è stato organizzato in collaborazione con l’ufficio di Perugia dell’ICE (Istituto per il Commercio Estero) partner di UFC nelle azioni di promozione nazionali ed internazionali.

L’incontro ha consentito ai presenti di conoscere in anteprima i contenuti del film ed ha rappresentato di fatto il preludio al lancio ufficiale, previsto per il prossimo 21 Giugno alla Casina del Cinema di Roma in occasione dell’uscita della pellicola.

Presenti a Cannes la regista Ilaria Borrelli, gli attori Enrico Lo Verso e Philippe Caroit, oltre al produttore del film Stefano Todini e all’autore delle musiche Guido Freddi. Assente giustificata, perché in tournéè con il suo spettacolo teatrale Patrizia Pellegrino, che nel film interpreta un ruolo di primo piano. Nel cast anche Galatea Ranzi e Murray Abraham.

Protagonista d’eccezione nel film, il “Rubro” superlativo vino umbro delle Cantine Todini, che è stato particolarmente apprezzato anche nel corso della degustazione svoltasi nella suggestiva terrazza dell’Hotel affacciata sulla Croisette. Un momento che ha favorito incontri diretti ed interviste ai protagonisti.

L’appuntamento umbro a Cannes ha registrato oltre 150 presenze tra giornalisti, produttori e distributori internazionali, risultato che testimonia quanto la nostra regione sia cresciuta nel corsod egli anni nell’ambito dei servizi all’audiovisivo e sia stata capace di divenire una struttura riconoscibile ed accreditata agli occhi degli addetti ai lavori. In particolare in occasione di vetrine ambite e al tempo stesso impegnative come il Festival di Cannes. Forte interesse sia per il film che per le opportunità di produzione in Umbria è stato mostrato dai presenti.

L’evento si è concluso nel pomeriggio del 19 maggio quando ha avuto luogo la proiezione integrale del film nella sala stampa, al cui interno erano in distribuzione le Guide ai Luoghi e la presentazione dei servizi offerti da Umbria Film Commission su cd card realizzate da Umbria Film Commission e da ICE nell’ambito delle azioni di promozione finanziate dall’Accordo di Programma con la Regione Umbria.

Grazie a queste azioni promozionali l’Umbria è scelta da un sempre crescente numero di produzioni: per il mese di Giugno sono infatti previste le riprese del film “Lezioni di Cioccolato” prodotto da Faro Film per Cattleya, oltre alle ormai consolidate presenze delle fiction “Don Matteo”, “Carabinieri” e “Gente di Mare”.

(23-05-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 23-05-2007 alle :