inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

ambiente

A Narni, vince Mèzule e Federico Scatolini è il Miglior Cavaliere

Grande spettacolo e tutto esaurito al San Girolamo per la 39^ edizione della Corsa all’Anello di Narni. Appuntamento domenica 20 maggio 2007 con la 3^ edizione della “Giostra delle 6 Città dell’Anello”


La Corsa all’Anello non tradisce mai le attese: anche quest’anno l’attesissima gara del San Girolamo tra i cavalieri di Mèzule, Fraporta e Santa Maria è stato un bellissimo spettacolo ricco di emozioni, sorprese e colpi di scena.
Alla fine ha vinto il terziere bianconero di Mèzule, bissando così la vittoria dello scorso anno. Grande protagonista il giovane cavaliere Federico Scatolini che ha centrato tutti gli anelli a sua disposizione, anche quelli della finale per l’assegnazione del trofeo per il “Miglior Cavaliere Giostrante”.
La gara è stata a fasi alterne. Il terziere rossoblu di Fraporta era partito benissimo e al termine della seconda delle tre tornate di gara sembrava potersi affermare agevolmente. Tutto si è deciso nell’ultima tornata quando Fraporta ha combinato un mezzo disastro, favorendo il sorpasso e la vittoria di Mèzule.
Sfortunata la prova di Santa Maria: solo la rovinosa caduta di un suo cavaliere ha impedito al terziere arancio-viola di potersi giocare le sue carte fino all’ultimo.
Si è corso in uno splendido e caldo pomeriggio e con il terreno di gara in ottime condizioni. Pubblico delle grandi occasioni con le gradinate dello stadio San Girolamo esaurite in ogni ordine e grado. Questa la cronaca della gara:

1^ tornata: si scontrano, a turno, tutti i cavalieri non narnesi. Il maceratese Francesco Scattolini, che indossa i colori di Fraporta e che all’ultimo momento sostituisce Edoardo Secondi, dà inizio alla sfida incrociando la lancia contro il ravennate Gianni Vignoli, del terziere Santa Maria. Vince Scattolini con due anelli centrati su tre (30 punti) mentre Vignoli ne infila solo uno (15 punti).
Segue la gara tra lo stesso Vignoli e l’aretino Luca Veneri di Mèzule, mattatore dell’edizione 2006. Bellissima la gara del toscano che, in grande recupero sull’avversario centra tre anelli su tre (45 punti) lasciando a Vignoli solo due anelli.
Nella terza e ultima sfida della prima tornata Veneri deve però arrendersi all’arrembante Scattolini che centra l’en-plein, vincendo per 45 a 30.
Al termine della prima tornata Mèzule e Fraporta hanno 75 punti e Santa Maria 45.

2^ tornata
: arriva il turno dei cavalieri narnesi; Emilio Dominici di Santa Maria e Fabrizio Fani di Mezùle danno il via alla sfida ed è qui che si consuma il primo colpo di scena. Vince Dominici centrando tutti e tre gli anelli ma quando sta per ripresentarsi alla giuria per la verifica finale, il suo cavallo lo disarciona facendolo cadere a terra. Niente di grave per il cavaliere ma, a norma di regolamento, perde tutti i punti guadagnati non avendo potuto riconsegnare gli anelli ai giurati. Fani ottiene 30 punti.
Nella seconda gara lo stesso Fani si fronteggia con l’ascolano Luca Pizzi di Fraporta.
E stavolta il disastro lo commette proprio il primo: prende solo un anello ma i 15 punti conquistati gli vengono tolti per una penalità. Pizzi invece fa l’en plein: 45 a 0. Fraporta sembra lanciatissima.

Alla terza sfida Fraporta con Pizzi e Santa Maria con Dominici danno vita ad un’altra prova insufficiente: un solo anello per ciascuno pari a 15 punti in tabella.
Al termine della seconda tornata Fraporta guida la classifica provvisoria con 135 punti contro i 105 di Mèzule e i 60 di Santa Maria che, a questo punto sembra essere tagliata fuori da ogni chance di vittoria.

3^ tornata
: è il momento decisivo della Corsa all’Anello e la partita si gioca ancora tra cavalieri narnesi. Il giovane Andrea Leonardi di Fraporta ha tra le mani grandi opportunità ma le sciupa tutte perdendo prima con Federico Scatolini di Mèzule (solo un anello centrato contro i tre del bianconero) e poi con Diego Cipiccia di Santa Maria (stesso esito della gara precedente).
A questo punto, nella nona e decisiva gara del torneo, è Mèzule con Federico Scatolini a poter rovesciare il verdetto a proprio favore. La sfida con Diego Cipiccia è la più bella e palpitante della Corsa. I due cavalieri riescono ad infilare tutti e tre gli anelli del percorso, giungendo simultaneamente al traguardo, evento piuttosto raro.
45 punti a testa e la vittoria, dunque, va a Mèzule che, in totale, colleziona 195 punti, contro i 165 di Fraporta e i 150 di Santa Maria.

Alla grande esultanza del terziere bianco-nero fa da contrappunto il rammarico di Fraporta, a lungo in testa, e quello di Santa Maria che, senza la caduta e la penalizzazione di Dominici, sarebbe giunta alla pari con Mèzule nella classifica finale.
L’ultima emozione della Corsa la danno ancora i bravissimi Scatolini e Cipiccia chiamati a contendersi il titolo di “Miglior Cavaliere” dell’edizione del 2007. Il giovane mèzulano stavolta arriva prima del cavaliere di Santa Maria riuscendo a centrare tre anelli contro i due dell’avversario, aggiudicandosi così l’ambito premio speciale.
Alla fine è tutto il popolo di Mèzule a festeggiare con la consueta e chiassosa invasione di campo dei propri tifosi; una festa che continuerà fino a notte fonda, nelle taverne, nelle vie e nelle piazze del terziere, come accade a Narni ormai da 40 anni, ogni volta che si chiude un’edizione della Corsa.
Cala il sipario così su un’altra importante e riuscita edizione della grande festa di Narni, una manifestazione che sta raccogliendo sempre più interesse e attenzione ad ogni livello. In città si incontrano sempre più spesso turisti e visitatori provenienti non solo da tante parti d’Italia ma anche dall’estero; diversi sono stati i gruppi giunti quest’anno anche dalla Germania, dalla Norvegia e da altri paesi europei.
E oggi pomeriggio, gradito ospite delle tribuna d’onore del San Girolamo, c’era anche il Ministro della Pubblica Istruzione Giuseppe Fioroni. Un altro motivo di soddisfazione e di orgoglio per l’Ente Corsa all’Anello che, nel dare appuntamento a tutti alla 40^ edizione della Festa del 2008, ricorda l’importante appendice della prossima settimana con la 3^ edizione della “Giostra delle 6 Città dell’Anello”, tre giorni di eventi ed appuntamenti che culmineranno con il Torneo tra i cavalieri di Arezzo, Pistoia, Sulmona, Faenza, Servigliano e Narni, in programma per domenica 20 maggio sempre allo Stadio San Girolamo.

(14-05-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 14-05-2007 alle :