inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

ambiente

Corsa all’Anello e Corteo storico a Narni

Per la 39^ Corsa all’Anello di Narni è arrivato il momento del gran finale: sabato 12 maggio sfilerà il Corteo Storico in costume medievale, e domenica si sfideranno nove cavalieri di Mèzule, Fraporta e Santa Maria


A Narni la 39^ edizione della Corsa all’Anello volge al termine e in queste ore, come sempre, cresce l’attesa per i due eventi più importanti della festa: il Corteo Storico in Costume Medievale di sabato sera e la Corsa al Campo di domenica pomeriggio, ovvero, gli eventi che segnano come da tradizione la chiusura del maggio narnese.
Le condizione meteorologiche non dovrebbero riservare spiacevoli sorprese come spesso accaduto negli anni passati: si prevede bel tempo per tutto il fine settimana e questo, naturalmente, assicurerà maggiore spettacolo nelle due giornate, oltre che, naturalmente, un grande afflusso di visitatori e turisti.
Per quanto concerne il Corteo Storico la novità di quest’anno è che l’imponente gruppo di seicento figuranti riprenderà le mosse dalla sede naturale di Piazza dei Priori, dopo i tre anni di esilio in piazza G. Marzio dovuti al restauro della sede municipale.
Il percorso è quello tradizionale: diversi chilometri in tutto tra le vie, i vicoli e le piazze del centro storico, illuminate da centinaia di fiaccole, con una durata della manifestazione che sfiora le tre ore.

Il Corteo riproduce fedelmente la processione in onore del patrono San Giovenale così come descritta negli statuti narnesi del 1371: in testa ci saranno le autorità pontificie e comunali, seguite dalle delegazioni dei terzieri di Mèzule, Fraporta e Santa Maria, delle Corporazioni, delle Arti e dei Mestieri, delle Famiglie Nobili.
I gruppi dei terzieri sono i più numerosi: aprono la sfilata le “Dame degli Anelli” seguite dalle ancelle, dai cavalieri giostranti, dagli armigeri, dalle famiglie più in vista del rione, dai musici e dai popolani.
I costumi sono tutti molto pregiati e fedelmente ricostruiti secondo le iconografie dell’epoca: è questo uno dei punti di forza del Corteo Storico di Narni, unanimemente riconosciuto tra i più belli d’Italia.

L’appuntamento è per sabato 12 maggio, con inizio alle ore 21,00.
Il giorno successivo, domenica 13 maggio, sarà il gran giorno della Corsa all’Anello (ore 16,00, Stadio San Girolamo); si correrà secondo le regole classiche del torneo: tre cavalieri per parte, nove in tutto, si sfideranno a turno uno contro l’altro con l’obiettivo di centrare con la lancia tutti e tre gli anelli del percorso e nel minor tempo possibile.
Al termine delle nove tornate la somma dei punteggi ottenuti, al netto delle penalità, decreterà il terziere vincitore della gara.
L’anno scorso vinse Mèzule grazie ad una grande prova di squadra ma soprattutto alle performance del cavaliere aretino Luca Veneri che, alla sua prima esperienza con la Corsa, ottenne un clamoroso en-plein.
Domenica il terziere bianco-nero ci riproverà schierando la stessa squadra del 2006: oltre al 33enne Veneri saranno in campo i narnesi Federico Scatolini (22 anni) e Fabrizio Fani (19 anni). La riserva sarà lo spoletino Federico Minestrini di 27 anni.
Anche Santa Maria conferma la squadra del 2006; i cavalieri in campo sono tutti veterani: i narnesi Diego Cipiccia (28 anni) e Emilio Dominici (25 anni) e il ravennate Gianni Vignoli (47 anni). La riserva è il cavaliere di Todi Antonio Spera di 40 anni.

Il terziere arancio-viola è quello che ha vinto di più in tutta la storia della Corsa, soprattutto negli ultimi anni, ed è sempre e comunque forte e temibile.
Per quanto concerne Fraporta, il terziere rosso-blu è l’unico ad annunciare un nuovo ingresso in squadra rispetto all’anno scorso: si tratta del 25enne Luca Pizzi di Ascoli Piceno. Per il resto confermati i narnesi Andrea Leonardi (21 anni) e il 30enne Edoardo Secondi (quest’ultimo vincitore della “Corsa all’Anello Storica” disputatasi il 3 maggio scorso in piazza dei Priori).
La riserva sarà il 38enne cavaliere di Montecassiano (MC) Francesco Scattolini .

Oltre al Corteo e alla Corsa, in questi ultimi giorni di Festa ci sarà ancora molto altro da fare e da vedere, a cominciare dall’immancabile visita in una delle numerose “Hostarie Tipiche” sparse nel centro storico.

I principali appuntamenti del fine settimana

• Sabato 12 maggio, ore 15,00--ore 21,00, Piazza Cavour:
“Annullo filatelico-postale per la 39^ Corsa all’Anello”.

• Sabato 12 maggio, ore 16,00, Sala Bar del Teatro Comunale:
Cerimonia di premiazione del vincitore di “Ars Palliorium”, il concorso di arte contemporanea per la realizzazione del Bravio ad assegnare al miglior terziere dell’edizione 2008 della Corsa all’Anello.

• Sabato 12 maggio, ore 17,00, Piazza dei Priori:
“I Falconieri del Re”, spettacolo di falconeria ed esposizione di uccelli rapaci.

• Sabato 12 maggio, ore 21,00, Centro Storico:
“Corteo Storico in Costume Medievale”.

• Sabato 12 maggio, ore 23,00, Piazza dei Priori:
“Esibizione del Gruppo degli Sbandieratori di Narni”.

• Domenica 13 maggio, ore 14,30, Piazza dei Priori:
Replica del “Corteo Storico in Costume Medievale” con arrivo e sfilata allo Stadio San Girolamo.

• Domenica 13 maggio, ore 15,00, Stadio San Girolamo:
Esibizione dei Gruppi Storici e omaggio di gonfaloni e stendardi alle insegne comunali.

• Domenica 13 maggio, ore 16,00, Stadio San Girolamo:
“39^ Corsa all’Anello” con i cavalieri di Mèzule, Fraporta e Santa Maria,

• Domenica 13 maggio, ore 18,00, Piazza dei Priori:
“Cerimonia di Assegnazione del Bravio” al miglior terziere dell’edizione 2007.

(11-05-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 11-05-2007 alle :