inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

ambiente

Comune ed Enel incontrano le scuole di Montefalco per parlare di consumo intelligente e risparmio energetico

Enel presenta agli studenti e agli insegnanti dell’Istituto Comprensivo il progetto Energia in Gioco e il concorso per la centrale di Bastardo. Una lampadina a basso consumo e la guida “I piaceri dell’energia” a tutti gli oltre 400 invitati


Martedì 13 marzo 2007 con inizio alle ore 9, nella palestra dell’Istituto Comprensivo Melonzio di Montefalco si terranno tre incontri con i quasi 400 bambini e studenti della scuola locale nel corso dei quali Enel illustrerà, con la partecipazione di alcuni esperti, i contenuti del progetto ludico – formativo Energia in Gioco.
Ai partecipanti Enel Sole fornirà informazioni e chiarimenti sui progetti del moderno, sicuro, e innovativo impianto di illuminazione pubblica predisposto per la ulteriore valorizzazione del centro storico nel rispetto delle sue architetture, della tradizione e dell’ambiente.

Enel Sole offrirà a tutti i partecipanti, agli insegnanti e ai genitori presenti una lampada a basso consumo quale strumento concreto di riflessione sull’uso razionale e intelligente dell’energia elettrica; infatti in ogni contenitore delle lampade che verranno distribuite c’è un messaggio sintetico che ricorda il fatto che le lampade a basso consumo ed alta efficienza richiedono una potenza cinque volta più piccola rispetto a quelle ad incandescenza e, pertanto, garantiscono un risparmio dell’80% a parità di luce resa.

Ai presenti Enel farà omaggio, inoltre, della guida I piaceri dell’energia, un volume di circa 400 pagine con 60 itinerari realizzato da Enel con la collaborazione del TCI - Touring Club Italia che promuove il territorio vicino agli impianti Enel tra cui la centrale Pietro Vannucci di Bastardo e i comuni ad essa vicini come: Montefalco, Gualdo Cattaneo, Bevagna, Giano dell’Umbria e Foligno.

Enel ricorda che è gratuita la partecipazione al concorso Energia in Gioco, un progetto formativo attivabile dagli insegnanti per coinvolgere gli studenti e le famiglie sui temi dell’energia attraverso la conoscenza delle fonti primarie, del mercato e delle modalità di consumo.

Gli interessati potranno iscriversi immediatamente oppure chiedere informazioni e chiarimenti attraverso i seguenti canali: Numero Verde 800.228722, dal lunedì al venerdì, ore 9-13 e 14-18; indirizzo di posta elettronica energiaingioco@lafabbrica.net e il sito www.enel.it/energiaingioco.

L’incontro è stato organizzato dall’Amministrazione comunale d’intesa con la Dirigenza scolastica locale e la collaborazione di Enel per sensibilizzare gli studenti, gli insegnanti e i genitori ai temi del risparmio energetico, della produzione di energia elettrica e del consumo intelligente quale chiave culturale e personale per ridurre l’impatto ambientale delle attività umane.

(13-03-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 13-03-2007 alle :