inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

sport

Tiro con l’arco: Cecilioni campione italiano assoluto dei non vedenti

Aggiudicandosi questo titolo, nel corso della ventesima edizione dei Campionati Italiani Assoluti di Tiro con l’arco Indoor per disabili, l’arciere eugubino si avvicina sempre più alle paralimpiadi di Pechino 2008


Grande successo per l’arciere eugubino non vedente Ubaldo Cecilioni, uscito vincitore dalla ventesima edizione dei Campionati Italiani Assoluti di Tiro con l’arco Indoor per disabili, tenutisi lo scorso fine settimana in provincia di Novara.
L’evento organizzato dal Comitato Italiano Paralimpico ha previsto una gara Olimpic Round a 18 metri, aperta ad atleti di classe AR1, AR2, Open e non vedenti (uomini e donne). Sessantaquattro gli arcieri in gara, provenienti da tutta Italia, in rappresentanza di 25 società, 13 delle quali avevano tra i propri componenti atleti disabili visivi classificati, per un totale di 23 arcieri: 19 gli uomini e 4 le donne.

Cecilioni, che ha partecipato per la categoria B1 non vedenti dell’Asd Gubbio Arcieri, è stato accompagnato in questa vittoria dall’amico del cuore Carlo Ambrogi, lo spotter Fides Panfili e dal presidente della associazione sportiva Gabriele Laurenzi.

Graduale e meritato il percorso che durante la due giorni ha portato Cecilioni a guadagnarsi il successo. Nelle qualificazioni l’atleta ha avuto qualche incertezza, che lo ha relegato al quinto posto nella classifica Divisione Olimpica B1 e solo nel primo scontro diretto, avutosi con Lorenzo Biava dell’Apodi di Massa Carrara, che aveva guadagnato il primo posto nelle qualifiche, Cecilioni è tornato a splendere, battendo per un solo punto l’avversario. E’ potuto così accedere alle semifinali e anche qui ha dato il meglio di se vincendo per 12 punti Antonio Santone della Polisportiva Eureka di Chieti. Arrivato in finale l’eugubino, grazie alla sua grinta, è riuscito a prevalere, con uno scarto di tre punti, sull’altro finalista Massimiliano Piombo della Asham Modena. E’ stato così acclamato Campione Italiano assoluto dei non vedenti 2007, dopo aver ricevuto dal presidente del IV dipartimento CIP Lubrano il relativo diploma.

L’allenatore della nazionale di tiro con l’arco non vedenti, Massimo Pedrazzi, ha dichiarato che se Cecilioni continuerà così, impegnandosi negli allenamenti e nell’approfondire la tecnica del tiro con il mirino tattile, ha buone possibilità di entrare nella squadra nazionale e quindi partecipare alle prossime paraolimpiadi di Pechino 2008. L’Asd Gubbio arcieri, riportando a casa questa vittoria e per l’attività sportiva svolta, è salita al nono posto della classifica delle società del Comitato Italiano Paralimpico.

(12-03-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 12-03-2007 alle :