inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

cultura

Quindici artisti in mostra a Spello

Nella splendida cornice di Villa Fidelia, saranno esposte fino al 1° maggio 2007 centocinquante opere di artisti che hanno affrontato il passaggio dal figurativo all’astratto, all’informale


Presso Villa Fidelia a Spello fino al 1° maggio 2007, si può ammirare un'esposizione di centocinquanta opere di quindici artisti umbri, tra i maggiori dal dopoguerra ad oggi.

Alla cerimonia d'inaugurazione della mostra, intitolata “Percorsi dal figurativo all’astratto all’informale”, che ha avuto luogo sabato 3 marzo 2007, alle ore 16,30, sono intervenuti l’Assessore provinciale alle attività culturali Pier Luigi Neri, l’Assessore regionale alla Cultura Silvano Rometti, il Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Perugia Massimo Mariani, Franco Federici dell’Università per stranieri di Perugia, Samuel Montalegre dell’Università La Sapienza di Roma e Bruno Toscano dell’Università Roma Tre.

L’evento, promosso e organizzato dalla Provincia di Perugia in collaborazione con la Regione dell’Umbria e l’Ordine degli Ingegneri, e curato da Stefano Bottini, vede la partecipazione di artisti che hanno affrontato il passaggio dal figurativo all’astratto, all’informale, quali Abbozzo, Brunori, Ceccobelli, De Gregorio, Dorazio, Giuman, Leoncillo, Mancini, Marini, Nuvolo, Orfei, Pepper, Raspi, Rossi e Venanti.

(06-03-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 06-03-2007 alle :