inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

economia

Arredamento protagonista a Expo Casa 2007

Prima la qualità e poi il prezzo: gusti e tendenze degli umbri nell’indagine Federmobili – Confcommercio… aspettando il 3 marzo


Quando si decide di arredare casa e di acquistare mobili, per gli umbri, qualunque sia il livello sociale, prima viene la qualità e poi il prezzo: insomma, risparmiare è essenziale, ma non a tutti i costi. E’ questo il dato saliente che emerge dall’indagine annuale realizzata dalla Federmobili-Confcommercio della provincia di Perugia, con l’obiettivo di monitorare gli orientamenti dei consumatori e fare il punto sull’andamento del settore.

All’arredamento, settore di punta della rassegna, Expo Casa 2007 - in programma all’Umbriafiere di Bastia dal 3 al 11 marzo - dedica uno spazio speciale, con una proposta selezionata e ricchissima che comprende tutti gli stili e la presenza di aziende e marchi prestigiosi, in allestimenti di grande suggestione e qualità. Una scelta che trova conferma nei risultati dell’indagine Federmobili.

Tra i 1.014 intervistati (556 donne, 458 uomini, di età compresa tra i 18 e i 65 anni, di cui l’85% nel range 18-45 anni), l’80% ha infatti indicato la qualità del prodotto come elemento essenziale nel motivare la propria scelta, seguita dal prezzo (42%): l’ottimo viene indicato in un equilibrato connubio tra questi due elementi, ancora più gradito quando è accompagnato dalla professionalità degli operatori (17%).
Il rapporto diretto con chi vende è considerato assolutamente essenziale – ed è stato giudicato positivamente, in base alla propria esperienza, dall’89% del campione - così come l’immagine globale del punto vendita, l’assortimento, l’assistenza di un arredatore progettista, il servizio e la possibilità di “vedere” e “toccare” quello che ci si metterà in casa.
Nonostante il 71% degli intervistati abbia detto di utilizzare internet, infatti, solo il 2% di costoro ha fatto acquisti in rete.

Per quanto riguarda gli stili, quello moderno aumenta il distacco di preferenze (41%), rispetto al classico (27%), mentre crescono gli estimatori del rustico (22%) e del design (10%), anche se molti sono per una “commistione” di stili diversi.
Gusti precisi anche sulle linee, che il 55% del campione preferisce squadrate, contro un 45% che ama quelle arrotondate.

Tra coloro che hanno risposto al questionario dell’associazione dei mobilieri, il 58% ha dichiarato l’intenzione di fare acquisti entro i prossimi sei mesi, con un leggero incremento rispetto al biennio precedente.
La cucina, come già negli anni precedenti, continua ad essere il luogo centrale della vita familiare, e quello che si arreda prima degli altri, seguita “a ruota” da salotto, camera da letto, soggiorno.

Expo Casa 2007 propone migliaia le soluzioni per la casa, estremamente selezionate.
Tra i settori espositivi: agenzie immobiliari, antichità, arredamenti da esterni, arredamenti da interni, arredo bagno, caminetti e stufe, complementi d’arredo, condizionamento, illuminazione, infissi, la casa bioecologica, materiali edili, parquets, pavimenti, piscine, riscaldamento, rivestimenti, sistemi di sicurezza, tessuti e tappeti.
Iniziative collaterali rivolte al grande pubblico ne arricchiscono il programma, come il convegno sul risparmio energetico organizzato in collaborazione con l’Associazione Nazionale Architettura Bioecologica, gli Ordini regionali degli Architetti e degli Ingegneri, la Confcommercio della provincia di Perugia.

Nuovi orari sono stati studiati per soddisfare al meglio le esigenze dei visitatori. La rassegna sarà quindi aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 21; sabato e domenica dalle 10 alle 21.
Expo Casa è organizzata da Epta e promossa dalla Confcommercio della provincia di Perugia.

(26-02-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 26-02-2007 alle :