inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

ambiente

Tutti i numeri della 25 ore di Magione – Energy Saving Race

La “sfida all’ultima goccia” ha fornito dati preziosi su consumi, stili di guida e trend degli ultimi trenta anni, abbinando all’aspetto tecnico grande entusiasmo e divertimento per concorrenti e addetti ai lavori


Che sia stato un evento unico nel suo genere, l’hanno capito tutti: la 25 Ore di Magione – Energy Saving Race, prima gara di consumi mai svolta all’interno di un Autodromo ha lasciato il segno, centrando precisamente gli obiettivi prefissati: quelli di una vera sfida all’ultima goccia dove l’attenzione ad una guida parsimoniosa ma redditizia non ha sacrificato il divertimento.
Alla fine della long run, difatti, la stanchezza dei concorrenti non superava di certo il dispiacere di aver terminato: la passione si è vista sia tra i piloti già dediti allo sport del motore, sia fra quanti si sono cimentati per la prima volta in assoluto al volante in pista. Grande anche la competizione tra le auto concessionarie, che si sono organizzate come dei veri team automobilistici.
La 25 Ore di Magione, insomma, con l’entusiasmo suscitato ha avviato una serie di eventi di questo genere, ed al Borzacchini già si lavora alla manifestazione del 2008.

Qualche cifra per definire quello che è stata la prima edizione dell’Energy Saving Race umbra: trenta i veicoli partecipati (di cui due furgoni), nove di questi a motorizzazione benzina, ventuno diesel.
Dieci i marchi automobilistici rappresentati, precisamente: Alfa Romeo, Audi, BMW, Ford, Fiat, Honda Kia, Lancia, Mercedes, Nissan, Toyota. 188 in totale i conduttori che si sono alternati al volante, per un totale di ben 20539 giri di pista, equivalenti a 51494,4 chilometri.
Tra gli altri dati curiosi, la velocità media più bassa, detenuta dalla Toyota Yaris della General Bio Concept: ha registrato una media di appena 62,232 km/h, fattore che – assieme al consumo al litro più efficace, di ben 21,75 km/lt - ha permesso all’equipaggio di classificarsi sesto assoluto. L’equazione vincente, però, è stata quella centrata dalla Kia Cee’d dell’equipaggio giornalistico di Linea Motori, che ha tenuto una velocità media di 70,635 km/h, ottimizzando il consumo in 19,48 km/lt.
Si è rivelata utile la formula di calcolo elaborata dall’organizzazione, che ha tenuto conto della massa in tonnellate del veicolo (indicata sulla carta di circolazione), della velocità media detenuta dal mezzo durante la gara e dal consumo medio di carburante rilevato in km/lt.
Un confronto utile è stato quello tra le auto moderne e le auto storiche, tra le quali ha primeggiato l’Alfa 1750 GTV dell’equipaggio Pellicciona Team (in gara con il Presidente ACI Perugia, dott. Ruggero Campi): i dati hanno confermato l’evoluzione notevole nei consumi tra le vetture moderne e quelle di trenta anni fa, se si considera già solo il consumo medio dell’equipaggio vincitore, che è stato di 7,32 km/lt...

Tutti i dati emersi dalla sfida “all’ultima goccia” corsa all’Autodromo dell’Umbria possono essere ritenuti utili ai fini d uno studio sui consumi delle vetture, anche in virtù del fatto che fossero rappresentate quasi tutte le maggiori case automobilistiche del mercato.
Già in molti si sono prenotati per l’edizione 2008 della 25 Ore di Magione, che si prepara e si migliora dopo il successo del debutto.
Alla 25 Ore di Magione – Energy Saving Race saranno dedicati ampi spazi televisivi sia dalle emittenti regionali, sia da quelle nazionali. In particolare, lo speciale settimanale del TGR in onda sabato 24 Febbraio su Rai 3 vedrà un servizio relativo alla sfida di consumi, così come sarà dedicato uno spazio all’interno della trasmissione Ambiente Italia in onda sempre sabato 24, su RAI 2, a partire dalle 14.50.

(21-02-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 21-02-2007 alle :