inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

sport

Un altro successo della Despar Perugia

La Despar Perugia torna a vincere tra le mura amiche in regular season contro la Tena Santeramo, imponendosi per 3 a 0


Despar Perugia – Tena Santeramo = 3-0
Parziali: 25-20, 25-16, 25-22.
PERUGIA: Del Core 13, Francia 13, Gioli 12, Zetova 9, Walewska 7, Fofão, Arcangeli (L), Grbac, Sacco.
N.E. - Decordi, Ihnatsiuk, Usic.
Allenatori Massimo Barbolini ed Emanuele Sbano
SANTERAMO: Circolari 17, Dushkyevich 12, Marulli 7, Willoughby 6, Livingston 3, Poteva 2, Benedito 2, Porzio (L), Luraschi, Melean.
N.E. - Rodrigues, Mataloni.
Allenatori Francois Salvagli e Josè Antonio Caceres
Note – Spettatori 1300
Durata dei set: 23’, 20’, 22.
Arbitri: Antonio Longo (GR) e Fabio Gini (CA).
PERUGIA (b.s. 3, v. 2, muri 9, errori 6).
SANTERAMO (b.s. 7, v. 3, muri 7, errori 14).

Dopo la sonora sconfitta di Novara, la Despar Perugia torna a vincere tra le mura amiche in regular season contro la Tena Santeramo, imponendosi per 3 a 0.
La vittoria porta dunque le perugine a quota 24 in classifica. Al momento solo tre lunghezze separano le perugine da Pesaro e Jesi.
Nell’intero confronto le padrone di casa hanno sempre dominato e, solo nel terzo set la Tena è stata capace di impensierire le campionesse d’Europa.
Parte subito forte il sestetto perugino, Gioli e Francia imperversano nel quadrato avversario (9-4). Le pugliesi reagiscono avvicinandosi con Cicolari (10-7) ma, una splendida Antonella Del Core (che risulterà la migliore in campo) è devastante dalla seconda linea. Nonostante la Marulli continui a provarci (21-15), la Despar non ha grosse difficoltà ad andare a chiudere il primo parziale in suo favore.
Al cambio di campo la squadra di Barbolini sembra avere una marcia in più, e si porta immediatamente sul 7-1. Simona Gioli continua a fare la differenza per le umbre allargando il divario (16-6). Dushkyevich si carica sulle spalle Santeramo e riduce le distanze (20-12) ma non è sufficiente contro questo Perugia.
L’ultimo parziale si contraddistingue per l’equilibrio, le due squadre giocano molto sul punto a punto (7-7). Le ospiti passano addirittura in vantaggio (12-13), Cicolari continua a fare gli straordinari ma nel momento decisivo del set un’ace di Francia e un muro di Walewska fanno mettere la freccia alle biancorosse (19-17). Santeramo non si arrende ancora ma, Del Core da zona-quattro sfodera i suoi colpi migliori e le ospiti capitolano.
Con questa vittoria la dirigenza della Despar Perugia guarda con molto più ottimismo alla classifica, ma concentra le sue attenzioni sulla partita di mercoledì.

Coppa Italia
La formazione umbra sarà infatti impegnata il 21 febbraio nell’andata dei quarti di finale di Coppa Italia contro la Monte Schiavo, in quella che sarà la terza gara interna consecutiva.
Sulla strada della qualificazione alle final-four ci sarà Jesi, avversaria storica che richiamerà il pubblico delle grandi occasioni.
La dirigenza ricorda che per questo appuntamento, i possessori di abbonamento avranno ingresso gratuito.

(19-02-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 19-02-2007 alle :