inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

economia

Figisc-Confcommercio, 7 e 8 febbraio, prime due giornate di sciopero dei benzinai

Mercoledì 7 febbraio 2007 alle ore 16.00 si terrà a Perugia l’Assemblea degli operatori del settore


Le organizzazioni dei gestori dei benzinai confermano lo sciopero contro le norme che riguardano la categoria contenute nel ddl sulle liberalizzazioni messo a punto dal ministro dello Sviluppo, Pierluigi Bersani.
La decisione è stata presa da tutte e tre le associazioni che rappresentano il settore. Gli impianti resteranno chiusi dalle ore 19.00 di martedì 6, alle ore 7.00 di venerdì 9 febbraio sulla viabilità stradale e dalle ore 22.00 del 6, alle ore 22.00 di giovedì 8 febbraio sulla rete autostradale.

“Il ministro”, afferma Giulio Guglielmi, presidente della Figisc – Confcommercio, “si è sottratto al confronto e ha fatto il provvedimento passando sopra le nostre teste, scippando alle Regioni una materia che in questi anni avevano normato. Noi abbiamo la dignità di cittadini lavoratori”.

Tra i contenuti del disegno di legge, l’articolo 18, comma 2, mette infatti nero su bianco le anticipazioni delle scorse settimane sulla rimozione delle distanze tra impianti: “l’installazione e l’attività di un impianto di distribuzione dei carburanti non può essere subordinata al rispetto del criterio della distanza minima tra esercizi appartenenti alla medesima categoria, o di parametri numerici prestabiliti”.
Regioni e Comuni hanno 6 mesi di tempo, dall’entrata in vigore della legge, per conformarsi a queste disposizioni.
“E’ fin troppo chiaro - aggiunge Guglielmi - a quali conseguenze viene esposta la categoria da questi provvedimenti: la proliferazione di nuovi impianti nei centri commerciali innescherà una nuova e più drastica guerra dei prezzi, con nuovi processi di marginalizzazione dei gestori da parte delle compagnie petrolifere, con una depressione dei margini operativi e l’ulteriore precarizzazione dei rapporti contrattuali. Di tutti questi temi parleremo nel corso dell’assemblea dei gestori che abbiamo organizzato per il 7 febbraio, ore 16, presso la sede della Confcommercio a Perugia (via Settevalli, 320). Sarà occasione anche per affrontare il problema dei rinnovi contrattuali con le compagnie e le aperture sempre più frequenti di “pompe bianche”, che stanno creando numerosi problemi al nostro comparto”.

(06-02-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 06-02-2007 alle :