inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

economia

Città del Vino spegne venti candeline

Un 2007 di celebrazioni, iniziando l’8 febbraio con la presentazione del Ventennale in Campidoglio. In Umbria invece il giorno 10 una grande iniziativa alla Galleria Nazionale dell’Umbria


Vent’anni fa nasceva l’Associazione Nazionale Città del Vino. Era il 1987, un anno prima scoppiò lo scandalo del metanolo.
A Siena, il 21 marzo, un gruppo di 39 Comuni fondarono l’Associazione Nazionale. A distanza di vent’anni le Città del Vino, che oggi contano 548 Comuni associati e 21 “soci straordinari” tra Province, Comunità Montane e Strade del Vino, si preparano a celebrare il primo ventennale con un programma fitto di eventi. Il programma del ventennale di Città del Vino sarà presentato giovedì 8 febbraio a Roma. Nel fine settimana del 10 e 11 febbraio in ogni regione italiana sono in programma eventi, degustazioni, convegni e celebrazioni del ventennale di Città del Vino, secondo un programma definito dai coordinamenti regionali dell’Associazione.

In Umbria è in calendario un grande evento ("Sorsi d'Arte") per il 10 febbraio presso la Galleria Nazionale dell’Umbria (conferenza ore 11, sala Podiani, Palazzo dei Priori, in corso Vannucci 19).
Durante la mattinata sarà consegnato dalle Città del Vino dell’Umbria un riconoscimento a Maria Grazia Marchetti Lungarotti, direttrice della Fondazione Lungarotti; ad Antonio Boco, giornalista enogastronomico; e a Marco Bistarelli, presidente dell’Associazione dei “Giovani ristoratori d’Europa” (Jeunes Restaurateurs d’Europe).

Testimonial dell’evento il noto giornalista Lamberto Sposini. A seguire dalle 12 alle 18 una grande degustazione di vini umbri di qualità presso la Galleria Nazionale, mentre alle ore 16 uno spettacolo di sbandieratori e musici di Montefalco animerà la vicina piazza IV Novembre. Il 10 e l'11 febbraio anche due degustazioni guidate a tema su prenotazione (Ais Umbria, 075/5292344), alle ore 15,30 e alle ore 17. Mentre l'11 febbraio degustazioni libere dalle 12 alle 19 sempre alla Galleria Nazionale dell'Umbria. L'iniziativa è patrocinata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dalla direzione regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Umbria.

A Roma, invece, il giorno 8 febbraio ore 11 durante la presentazione dei Vent’anni di Città del Vino saranno premiati ricercatori, giornalisti, personalità della cultura che si sono distinte in questi anni nella promozione e difesa della qualità agroalimentare e dei territori del vino. Sarà consegnato un “Diploma di Riconoscenza” anche agli 8 ex Presidenti che dal 1987 al 2006 hanno guidato l’Associazione. Infine sarà presentato il primo “Manifesto in difesa della vitivinicoltura di qualità” , e un dossier sui cambiamenti del mondo del vino e sul loro impatto nei territori e nelle Città del Vino nel periodo 1987-2006. Le principali attività del 2007 di Città del Vino ricorderanno i “Vent’anni” dell’Associazione. Così a Milano il giorno prima della Bit, dove Città del Vino presenta la seconda parte del V Rapporto sul turismo del vino in Italia; al Vinitaly dove l’Associazione ha organizzato un “Treno del Vino” in partenza da Milano per Verona; al Forum Biteg di Riva del Garda (maggio 2007) per gli stati generali del turismo enogastronomico; a San Gimignano (Siena) dove a giugno si tiene la Convention di Primavera delle Città del Vino; per Calici di Stelle 2007, che quest’anno festeggia invece i primi 10 anni di vita.

(31-01-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 31-01-2007 alle :