inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

economia

Gelati e gelaterie, nuove frontiere del gusto e nuove opportunità commerciali a Expo Tecnocom

Ne mangiamo circa dieci chilogrammi all’anno di questo prodotto tipicamente made in Italy a cui è dedicato grande spazio ad Expo Tecnocom 2007. In Italia poi le gelaterie sono 21.000 con 40.000 addetti


Il gelato continua ad essere un prodotto ad alto indice di gradimento. E il dato di consumo pro-capite annuo (oltre 10 kg) stimola la creatività dei gelatieri che ogni due anni all’Expo Tecnocom di Bastia, la rassegna nazionale per i pubblici esercizi e i laboratori di “arte bianca”, anticipano le tendenze del gusto delle prossime stagioni, presentando i nuovi gusti e proponendo nuovi abbinamenti.
La 10a edizione della rassegna si terrà all’Umbriafiere dal 14 al 17 gennaio 2007, aprendo così il calendario delle grandi manifestazioni per il settore in Italia.

Tre padiglioni espositivi, 400 stand con tecnologie, attrezzature e prodotti, la grande rassegna promossa dalla Confcommercio della provincia di Perugia ed organizzata dalla società operativa Epta, vuole offrire al grande pubblico lo spettacolo dei tanti laboratori in funzione per la preparazione e degustazione del gelato artigianale, ma, soprattutto, offrire ai gelatieri artigiani l’opportunità di valorizzare sempre più la qualità e specificità del proprio prodotto, in modo che il consumatore ne percepisca l’alto valore aggiunto.
Per i gelatieri artigiani, Expo Tecnocom 2007 ha così selezionato una vasta panoramica di macchine, arredi, banchi e vetrine, semilavorati e tutto ciò che occorre per una produzione originale e sempre all’insegna della qualità.

In Italia le gelaterie sono 21 mila, con 40 mila addetti. Nei consumi, gli italiani sono terzi al mondo con 10 Kg pro – capite, dopo gli Stati Uniti (Kg. 22,5) e Australia (Kg. 18). Ma, nel farlo, gli italiani sono i gelatieri più bravi di tutti.
Le richieste del consumatore riguardano infatti soprattutto l’alta qualità del prodotto, l’assortimento e il sapore del gusto artigianale e, infine, un’ambientazione gradevole della gelateria.
Per quanto riguarda i gusti, panna, cioccolato e fragola sembrano i preferiti. Dopo alcune stagioni di coni e coppette dai sapori esotici e "strani", tornano i gusti classici e tradizionali?
E' quanto emerge da una ricerca recente, che ha confermato per questo prodotto anche un trend in salita: per 4 italiani su 10 il gelato è un ottimo sostituto del pranzo, a patto che sia buono. E se intervengono esigenze dietetiche o legate alle intolleranze alimentari, allora vada pure il gelato ipocalorico oppure alla soia.
Infine, qualche curiosità. In fatto di stili di consumo, vince sicuramente lo stile "slow": la stragrande maggioranza degli italiani (l'80%) preferisce, infatti, consumare il gelato lentamente, impiegando in media 7 minuti (che salgono a oltre 10 per 1 italiano su 3) per gustare un cono gelato. Soprattutto comodamente seduti (71%), procedendo una "leccata" dopo l'altra (66%), mentre il 34% preferisce "morderlo" più voracemente.

Oltre alle gelaterie, Expo Tecnocom si rivolge a tutti i pubblici esercizi, ristoranti, alberghi ed altre attività ricettive, pasticcerie, pizzerie, birrerie e pub, panifici, produzione di pasta fresca.
Ricco il programma delle iniziative collaterali, con seminari e worshop organizzati in collaborazione con Confcommercio e le aziende espositrici.

L’orario di apertura di Expo Tecnocom è continuativo: dalle 9 alle 19. Ultimo giorno, chiusura alle 17.

(11-01-2007)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 11-01-2007 alle :