inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

ambiente

Festivi Calici, weekend di sapori e cultura a Montefalco

Sabato 16 e domenica 17, prosegue la kermesse enologica dedicata ai passiti: i racconti sul vino di Nino D’Antonio, i grandi formaggi pecorini e ospite d’onore l’Aleatico Passito dell’Elba. Tutti gli appuntamenti da non perdere della città del Sa


Secondo fine settimana nel segno dei grandi vini passiti, della letteratura di Nino D’Antonio e dei formaggi pecorini, a Montefalco con Festivi Calici. Domani, sabato 16 dicembre e domenica 17, riprendono gli appuntamenti della kermesse enologica della città del Sagrantino, dedicata, fino al 7 gennaio 2007, ai vini passiti, dolci, muffati e liquorosi nazionali ed esteri.

In totale sono oltre un centinaio le etichette di grandi vini in degustazione durante Festivi Calici, evento organizzato dal Comune di Montefalco in collaborazione con l’Associazione italiana sommeliers Umbria, la Strada del Sagrantino. Il tutto si svolgerà all’interno di una struttura unica in Italia, l’Enoteca del Centro Nazionale Vini Passiti (in Piazza del Comune), realizzata dal Comune di Montefalco in collaborazione con l’associazione Città del Vino.

“Dopo il grande successo di pubblico delle giornate inaugurali della quarta edizione di Festivi Calici – commenta Valentino Valentini, sindaco di Montefalco -, la città apre nuovamente le porte ad altri eventi incentrati sul vino e sulla cultura. Anche in questo fine settimana gli appuntamenti organizzati sono di grande spessore, a testimonianza ormai che il vino non è soltanto un prodotto da conoscere e da degustare, ma anche un eccellente comunicatore di cultura e di uno stile di vita che fa della qualità del territorio il proprio segno distintivo” .

Il primo appuntamento “Don Calò….Venti Racconti intorno al vino” è per sabato 16 dicembre (ore 18, sala consiliare di Palazzo Comunale) con lo scrittore Nino D’Antonio che presenterà il suo libro dedicato proprio al mondo del vino. Napoletano, Nino D’Antonio ha un patologico “vizio” della curiosità ed ha vinto premi di giornalismo: il Bassano del Grappa U.C.B., il Vicenza Economia, il Sanremo, nonché il Premio Cultura della Presidenza del Consiglio. Durante l’incontro in abbinamento vino e sfiziosità.
Alle 21, sempre di sabato 16 dicembre( presso l’Enoteca del Centro Nazionale Vini Passiti), spazio ai grandi formaggi con “Dite Cacio….Pecorini d’Autore” .
I vini dolci, infatti, sono sempre più spesso consumati insieme a qualcosa che li rende ancora più intriganti: cioccolato, sigari, un buon libro, finissima pasticceria o formaggi d’autore. E proprio quest’ultimi saranno i protagonisti di questo incontro: grandi vini da meditazione incontrano sei grandi Pecorini per un matrimonio in armonia.

Ospite d’onore di domenica 17 dicembre (ore 17, presso l’Enoteca del Centro Nazionale Vini Passiti), un eccellente passito toscano, e più precisamente “Dall’Elba…i profumi intensi dell’Aleatico Passito” . L’Aleatico Passito è un vino da conversazione e meditazione, dal sapore amabile, ricco di corpo, sapido e persistente. Un grande vitigno da assaporare, presentato per l’occasione dal Presidente del Consorzio dei Vini dell’Elba.

(15-12-2006)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 15-12-2006 alle :