inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

spettacolo

Il cinema polacco al Cenacolo San Marco

L’Istituto di Studi teologici e storico-sociali di Terni, dà il via domenica 17 dicembre 2006 al suo Progetto Cinema intitolato “Cielo e terra” che prevede proiezioni di film polacchi con cadenza mensile, per tutto l’anno


Con la proiezione del film Vita per vita – Massimiliano Kolbe domenica 17 dicembre 2006 al Cenacolo San Marco prende il via la rassegna “Niebo e Ziemia” con cui il cinema polacco trova uno spazio fisso all’interno delle iniziative promosse dall’Istess, Istituto di Studi teologici e storico-sociali di Terni, nell’ambito del progetto cinema “Cielo e Terra”.

La rassegna “Niebo e Ziemia” (Cielo e Terra) prevede la proiezione di film polacchi, con cadenza mensile, per tutto l’anno fino alla prossima edizione del filmfestival popoli e religioni.

Ad essere presentati, in lingua originale, i capolavori dei grandi maestri del cinema polacco contemporaneo, come Krzysztof Zanussi, Roman Polanski, Andrzej Wajda, Krzysztof Kieslowski e Jerzy Stuhr.

L’idea di “Niebo e Ziemia” ha avuto origine dal fortunato focus che la seconda edizione del filmfestival popoli e religioni ha realizzato in collaborazione con l’Istituto Polacco di Roma, e che ha visto – tra l’altro – l’allestimento di una mostra di opere di Stasys, il concerto del pianista Bartlomiej Kominek, una degustazione di prodotti tipici, il gemellaggio con il Sacrofilm di Zamosc e la presenza di due giganti del cinema polacco contemporaneo come Jerzy Stuhr e Krzysztof Zanussi, che ha ricevuto il premio alla carriera nel corso della serata finale.

Il successo riscontrato dal ‘focus’ anche presso la comunità polacca ternana (per la quale ha rappresentato un importante momento di coesione e integrazione) ha suggerito l’idea di assegnare al cinema polacco uno spazio fisso all’interno del Progetto “Cielo e Terra”, con una rassegna mensile.

Dopo i quattro film proiettati in ottobre nel corso delle giornate del Festival, il focus Polonia ha già avuto un “supplemento” sabato 9 novembre, con la proiezione del film di Krzysztof Zanussi chiamato proprio Suplement.

Con la proiezione di Massimiliano Kolbe la rassegna si apre ufficialmente per continuare fino ad ottobre 2007.
Nel corso dell’anno verranno riproposti tutti i film già presentati al Festival, cui si aggiungeranno anche altri capolavori della più recente produzione cinematografia polacca: da Duze Zwierze di Jerzy Stuhr alla trilogia dei colori di Krzysztof Kieslowski. I generi spaziano dal dramma alla commedia, dal film storico e religioso.

La maggior parte dei film verrà proiettata di domenica nella versione polacca con i sottotitoli in italiano, con due spettacoli – entrambi al Cenacolo San Marco, ad ingresso libero – alle 17.30 e alle 21.00. In qualche caso la proiezione delle 17.30 sarà in polacco e quella delle 21 in italiano.


IL PROGETTO “CIELO E TERRA”
Oltre al filmfestival popoli e religioni e alla rassegna “Niebo e Ziemia” il progetto cinema “Cielo e Terra” dell’Istess prevede anche una serie di eventi periodici dedicati allo sviluppo cinematografico del territorio ternano (il primo è stato il convegno dedicato ad “Acciaio” nel marzo di quest’anno), incontri con l’autore e cineforum dedicati al rapporto tra cinema e religione.
Il prossimo appuntamento, organizzato in occasione delle festività natalizie, è per venerdì 15 dicembre alle 17, con la proiezione al Cenacolo di Il Vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini.

VITA PER VITA – MASSIMILIANO KOLBE di Krzysztof Zanussi
Aprirà la rassegna domenica 17 dicembre con due proiezioni al Cenacolo San Marco (via del Leone), entrambe ad ingresso libero.
Alle 17.30 verrà proiettata la versione del film in polacco e alle 21.00 sarà proiettata la versione italiana.

Ultimo film girato negli ambienti reali di Auschwitz, Vita per vita è stato realizzato a cavallo dello storico cambiamento politico in Polonia, tanto che la coproduzione da parte dello Stato polacco, rifiutata nel 1989 sotto il regime di Jaruzelski, è arrivata solo nel 1990, dopo l’elezione di Lech Walensa a presidente.
Il film si avvale di un cast internazionale, con Jerzy Stuhr che, nel ruolo di un prelato della Curia Vaticana, imita Ratzinger recitando in italiano con accento tedesco.
Lontano dalla classica celebrazione di un santo, il film di Zanussi è una vera e propria inchiesta sulla figura del francescano polacco canonizzato da Giovanni Paolo II nel 1982, che nel campo di sterminio nazista ha offerto la sua vita per salvare quella di un prigioniero condannato a morte, non evitando di affrontare anche tutti i dubbi e i retroscena che circondando la figura del martire e la leggenda sulla sua morte; retroscena affrontati anche in un dossier pubblicato nel nuovo numero della rivista Adesso, che verrà distribuito gratuitamente a tutti gli spettatori della rassegna.


IL CALENDARIO DELLE PROIEZIONI
DICEMBRE –GIUGNO 2007


• Domenica 17 dicembre
Ore 17.30 (versione polacca)
Ore 21.30 (versione italiana)
ZYCE ZA ZYCE – MASSIMILIANO KOLBE
di Krzysztof Zanussi

• Domenica 28 gennaio
Ore 17.30 – 21.00
PERSONA NON GRATA di Krzysztof Zanussi
(Versione originale con sottotitoli in italiano)

• Domenica 18 febbraio
Ore 17.30 – 21.00
L’UOMO DI FERRO di Andrzej Wajda
(versione polacca con sottotitoli in italiano)

• Domenica 25 marzo
Ore 17.30 – 21.00
LA VITA E’ UNA MALATTIA MORTALE SESSUALMENTE TRASMESSA di Krzysztof Zanussi
(versione polacca con sottotitoli in italiano)

• Domenica 1 aprile
Ore 17.30 – 21.00
DA UN PAESE LONTANO di Krzysztof Zanussi
(versione italiana)

• Domenica 13 Maggio
Ore 17.30 (versione originale in inglese con sottotitoli in polacco)
Ore 21 (versione italiana)
IL PIANISTA di Roman Polanski

• Domenica 10 Giugno
Ore 17.30 – 21.00
POGODA NA JUTRO di Jerzy Stuhr
(versione polacca con sottotitoli in italiano)

Per informazioni:
www.cieloeterra.info

(17-12-2006)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 17-12-2006 alle :