inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

sport

Telethon: 4 disabili umbri pronti a correre per la ricerca

Appuntamento il 15 e il 16 dicembre con la “24 Ore Adria International Raceway” all’autodromo di Adria in provincia di Rovigo


Anche un team di piloti disabili correrà per la ricerca. E’ Ruote Fumanti Onlus, l’associazione sportiva dilettantistica che tra i suoi dieci drivers diversamente abili, provenienti da tutta Italia, conta ben 4 piloti umbri, pronti a debuttare insieme al neo costituito gruppo il 15 e il 16 dicembre 2006, in occasione della “24 Ore Adria International”, a sostegno di Telethon e la ricerca sulle malattie genetiche.

Tra i protagonisti di questa terza edizione endurance dell’autodromo di Adria (Ro) ci saranno il perugino Paolo Ceccarelli, Luca Donateo di Castiglione del Lago, Mirco Gragnola di Pietralunga e Alessandro Marazzani Visconti di Trevi, che, insieme agli altri piloti della squadra, avranno il compito di scrivere una nuova pagina nella storia dell’automobilismo italiano, dal momento che Ruote Fumanti sarà il primo team formato esclusivamente da piloti disabili a scendere in pista.

Per l’intera squadra è stata infatti duplice la spinta ad aderire alla gara poiché come hanno spiegato loro stessi “abbina alla nostra comune passione per le auto sportive e la velocità in pista, un importante intento solidale”. La due giorni all’insegna dello sport ha scopo benefico: sostenere il Comitato Telethon Fondazone Onlus. “Una finalità che siamo orgogliosi di poter appoggiare – hanno dichiarato gli umbri - anche perché nessuno meglio di noi, che abbiamo sperimentato sulla nostra pelle la sofferenza fisica e ci confrontiamo ogni giorno con il sempre più diffuso alone di indifferenza, può apprezzare il significato di un gesto di solidarietà e capire quanto sia importante sostenere la ricerca scientifica e sensibilizzare la gente su tematiche così delicate”.

Alla griglia di partenza i motori si accenderanno venerdì 15 dicembre alle ore 15.00 per tagliare il traguardo il giorno successivo alla stessa ora. Ad alternersi, circa ogni quarantacinque minuti, alla guida di una Mitsubishi “Lancer Evo VIII” oltre ai quattro umbri saranno Romolo Caruso di Bologna, il romano Fabio Solmi, il trevigiano Diego Bianchin, Isidoro Scolaro di Caltanissetta, Simone Dallago di Trento e il milanese Christian Bettini. Numerosi pure i vip e i team professionisti che prenderanno parte alla 24 ore, mandata in onda dalle reti Rai con tre collegamenti in diretta, durante entrambe le giornate, dal circuito di Adria.

La partecipazione di “Ruote Fumanti Onlus” alla gara è stata resa possibile anche grazie al contributo di sponsor, tra i quali non è voluto mancare l’Inail, istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro.

Da qualche settimana è on line anche il sito web dell’associazione visitabile all’indirizzo www.ruotefumanti.it.

(15-12-2006)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 15-12-2006 alle :