inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

sport

I Master Nazionale di tennis in carrozzina, ecco i vincitori

Si è concluso a Città di Castello, Perugia, il primo Master Nazionale che ha visto sfidarsi i migliori otto tennisti italiani dal 30 novembre al 2 dicembre. Mazzei miglior giocatore italiano 2006


Nella nuova struttura coperta dei campi da gioco del centro sportivo Belvedere di Città di Castello si è disputato, dal 30 novembre al 2 dicembre, il primo Master Nazionale di Tennis in carrozzina, categoria singolo open maschile. Su di un manto di tipo “play it”, che si presta ad un tennis più veloce e altamente tecnico, si sono svolti i diciotto scontri in programma.
Il tabellone delle gare costituito dagli otto migliori tennisti italiani della classifica nazionale, è stato organizzato in due gironi (A,B) risultati dai nominativi sorteggiati fra Fabian Mazzei dell’A.s. Atletico H Bologna, uno dei protagonisti della coppa del mondo, giocata nei mesi scorsi in Brasile e primo nella classifica italiana con 717 punti, i tre bresciani Mario Gatelli dell’Ass. Villa Colli Lonato che con 324 punti si è piazzato secondo, Ivano Boriva della T.C. Molino, sesto con 170 punti e Paolo Mazzacani, ottavo classificato con 85 punti, rappresentante dell’Alta Valsabbia Sport Handicap, bergamasco della SBS Special Bergamo Sport, con 278 punti Marco Verzeroli è il terzo tennista a livello nazionale, Luca Spano, torinese della GSH Sempione 82 Asd, quarto con un punteggio di 201, Gerardo Riccardi della Asd Libertas Perugia disabili che con 188 punti si è posizionato quinto e Diego Amadori, il settimo classificato a livello nazionale con 109 punti, della Osha Asp Como.

Già nella prima giornata di gare (30 novembre) le sfide in calendario hanno visto i successi dei primi due classificati Mazzei e Gatelli. Nel girone A dominatore indiscusso di tutte le tre gare è stato Mazzei, che si è guadagnato la semifinale, battendo Diego Amadori (6-3/6-2), Luca Spano (6-4/6-1) e Ivano Boriva (6-1/6-0). Nel girone B Gatelli si è imposto su Verzeroli (6-3/6-3), Gerardo Riccardi (6-0/6-1) e Paolo Mazzacani (6-0/6-0), arrivando così anche lui tra i semifinalisti.

Le Semifinali di giovedì 1 dicembre hanno così visto Fabian Mazzei scontrarsi Marco Verzeroli, superato per 6-3/6-2 e Mario Gatelli che è emerso, dopo una partita molto combattuta, su Luca Spano con il punteggio di 5-7/6-3/7-6 (2).

Sabato 2 dicembre un’emozionante scontro al vertice tra Mazzei-Gatelli, i due migliori giocatori italiani, ha incoronato “Miglior giocatore italiano del 2006”, della categoria singolo open maschile il pluricampione bolognese, Fabian Mazzei.
Nella categoria doppio maschile, per la quale era prevista soltanto una gara di tipo dimostrativo e non valevole al conseguimento di alcun titolo, si è piazzata prima la coppia Boriva-Spano vincendo per 3-6/7-5/7-6 (5) su Mazzei-Riccardi.

CLASSIFICA FINALE CATEGORIA SINGOLO OPEN MASCHILE
1 Mazzei Fabian A.s. Atletico H Bologna (Bo)
2 Gatelli Mario Ass. Villa Colli Lonato (Bs)
3 Spano Luca GSH Sempione 82 Asd (To)
4 Verzeroli Marco SBS Special Bergamo Sport (Bg)
5 Amadori Diego Osha Asp Como (Co)
6 Boriva Ivano T.C. Molino (Bs)
7 Mazzacani Paolo Alta Valsabbia Sport Handicap (Bs)
8 Riccardi Gerardo Asd Libertas Perugia (Pg)


Mazzei miglior giocatore italiano 2006
E’ stato Fabian Mazzei dell’A.s. Atletico H Bologna ad aggiudicarsi il titolo di “Miglior giocatore italiano del 2006”, della categoria singolo open maschile e vincere così la prima edizione del Master Nazionale di Tennis in carrozzina, giocato tra i migliori otto tennisti della classifica nazionale, disputatosi a Città di Castello dal 30 novembre al 2 dicembre, in provincia di Perugia. Mazzei, uno dei protagonisti della coppa del mondo, giocata il giugno scorso in Brasile e primo nella classifica italiana con 717 punti, ha inferto una pesante sconfitta con un punteggio di 6-0/6-2 al bresciano Mario Gatelli dell’Ass. Villa Colli Lonato, già secondo nella classifica italiana.
Nella categoria doppio maschile, per la quale era prevista soltanto una gara di tipo dimostrativo e non valevole al conseguimento di alcun riconoscimento, si è piazzata prima la coppia Boriva-Spano vincendo per 3-6/7-5/7-6 (5) su Mazzei-Riccardi.
Durante la cerimonia conclusiva sono arrivati anche i ringraziamenti del presidente del Comitato Regionale CIP Umbria, Francesco Emanuele, “un merito particolare va alla comunità di Città di Castello per la sua grande ospitalità e il prezioso supporto organizzativo che ha reso possibile la riuscita della manifestazione”
Alla premiazione presso i campi del centro sportivo Belvedere di Città di Castello sono intervenuti, tra gli altri, Alessandro Franchi, del sesto dipartimento del CIP, Daniela Bambini, presidente del Comitato Provinciale Cip Perugia, Gerardo Riccardi presidente della Società Sportiva Libertas Perugia e l’assessore alle politiche sportive del comune di Città di Castello Stefano Nardoni.

(04-12-2006)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 04-12-2006 alle :