inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

politica

Una testimonianza appassionata, festeggiando il “Belli”

L’Assessore alla Cultura del Comune di Spoleto, arch. Giorgio Flamini, ringrazia quanti hanno creduto in questi progetto che in sessant’anni ha dato davvero frutti insperati. Un vero orgoglio per la musica e per l’Umbria


Sono particolarmente lieto di essere qui a festeggiare Renato Bruson e il Teatro Lirico Sperimentale, entrambi strettamente legati da un patto artistico pluriennale. La presenza qui del Maestro Bruson è il segno inequivocabile di quanto conti il Teatro Lirico Sperimentale.
Renato Bruson ha scelto già da alcuni anni di restituire all'Istituzione come maestro, quanto dall'Istituzione aveva ricevuto come allievo nei primi anni '60, o almeno come giovane debuttante (ne Il Trovatore, suo primo incontro ufficiale con Verdi di cui diverrà l'interprete "storico").
Nella superfluità di tanta proposta culturale corrente, si avverte il bisogno di manifestazioni che esprimano la loro necessità. Certamente il Teatro Lirico Sperimentale da anni esprime e continua a esprimere - e oggi possiamo dirlo con orgoglio dopo i successi in Cina, in Giappone, negli Stati Uniti, in Ungheria - la sua necessità nel panorama musicale italiano e internazionale.
E la presenza e l'affettuosa collaborazione di maestri come Bruson sono testimonianza sicura del prestigio di questa Istituzione, ma soprattutto, come dicevo, della sua necessità.
Da anni il Lirico costituisce uno dei pochi ponti tra formazione e mondo del lavoro presenti nel nostro Paese, una ribalta di qualità per tanti giovani talenti. E per assicurarsi dell'autorevolezza con cui ha svolto questo compito basta scorrere i nomi dei tanti grandi che hanno debuttato sul palcoscenico del Lirico dal 1947 ad oggi.
Da quando, cioè, prese corpo il sogno di un avvocato-musicologo, Adriano Belli e di pochi coraggiosi sodali, sino a oggi in cui la dedizione e l'ostinazione dei tanti che ne hanno raccolto il testimone (citerò soltanto, in rappresentanza di tutti, l'avvocato Carlo Belli, figlio di Adriano, Claudio Lepore e Michelangelo Zurletti) ci consente di essere qui a festeggiare un'attività importante per la musica, ma altrettanto importante per la città di Spoleto che lega il suo nome ad un'Istituzione così centrale, così forte e tuttavia paradossalmente così bisognosa di cure e sostegno.
Dicevamo dei grandi nomi che hanno mosso i primi passi a Spoleto. Sono così tanti che posso citarne solo alcuni: Antonietta Stella, Anita Cerquetti, Gabriella Tucci, Marcella Pobbe, Anna Moffo, Mietta Sighele, Mariella Devia, Lucia Aliberti e oltre al Maestro Bruson, Franco Corelli, Franco Bonisolli, Leo Nucci, Ruggero Raimondi, Ettore Bastianini, Rolando Panerai.
E alcuni di questi grandi hanno accettato di tornare allo Sperimentale come maestri: la Cerquetti, la Sighele e Bruson, che sono stati i migliori ambasciatori della qualità spoletina presso altri grandi colleghi, che hanno generosamente collaborato all'attività didattica della scuola di perfezionamento, come Raina Kabaivanska, Magda Olivero, Spiros Argiris.
Come Assessore alla Cultura dico grazie a questi grandi e grazie a quanti, con il lavoro paziente e illuminato di ogni giorno, consentono a una realtà così speciale di continuare, di crescere e di moltiplicare i successi, pur nelle innumerevoli difficoltà che ben conosciamo.
E sono orgoglioso di rendere omaggio a Bruson, che pur essendo abituato a ricevere premi e riconoscimenti (la laurea honoris causa dell'Università di Urbino, la cittadinanza onoraria di Parma, Ortona, Palmi, la nomina a Cavaliere di Gran Croce della Repubblica, la commenda dell'Ordine dei Cavalieri di Malta) sono certo che accoglierà con particolare tenerezza (sembra una parola inadeguata per un grande baritono che ha impersonato Jago, Macbeth, Rodrigo ed altri) questo piccolo riconoscimento spoletino, che esprime il cuore e l'ammirazione di tutta la città.

(04-07-2006)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 04-07-2006 alle :