inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

cultura

Università per Stranieri e Umbria Jazz insieme

Entrambe rappresentano la città di Perugia ed ora sono unite in una nuova iniziativa per la cooperazione: “La Stranieri per l’Africa”, due giornate di cultura, incontri e grande musica, per i progetti a sostegno dello sviluppo africano


L´Università per Stranieri di Perugia in collaborazione con Umbria Jazz organizza l´evento: "La Stranieri per l´Africa", che si svolgerà il 6 e 7 luglio prossimi presso la sede dell´Ateneo perugino. Si tratta di una due giorni di cultura, incontri e grande musica che intende contribuire al sostegno dei progetti di cooperazione allo sviluppo indirizzati al continente africano.
Il programma dell´iniziativa verrà presentato domani, giovedì 22 giugno prossimo, nel corso di una Conferenza Stampa che avrà luogo alle ore 11.00, nella Sala Goldoniana di Palazzo Gallega, sede Università.

Lotta alla povertà, gestione dei flussi migratori, educazione e sviluppo sociale. Sono questi, fra gli altri, gli obiettivi che le istituzioni, gli enti presenti sul territorio, le associazioni non governative e le università si trovano oggi a condividere in tema di cooperazione, quali nuovi attori di un mutato quadro internazionale.
I Paesi industrializzati sono infatti da tempo passati dalla condizione di donatori nei confronti di beneficiari passivi al ben più complesso ruolo di erogatori di conoscenze teoriche e applicate, di formatori e consulenti, attraverso il diretto coinvolgimento della società civile.
Dalla questa prospettiva di partenariato e responsabilità condivisa delle problematiche che trasversalmente investono ogni realtà nazionale in tema di pace, sicurezza e sviluppo, muove l’evento organizzato dall’Università per Stranieri di Perugia in collaborazione con Umbria Jazz.

• Si tratta di un’iniziativa che, attraverso momenti di confronto tecnico e programmatico, uniti ad un evento musicale d’eccezione, intende tracciare nell’arco di due giornate il profilo dell’impegno che il mondo accademico e altre istituzioni culturali rivolgono al continente africano.

• Il cuore di questa iniziativa sarà costituito dal Convegno “Cooperazione per L’Africa”, che si svolgerà nella mattinata di giovedì 6 luglio a Palazzo Gallenga.
Azioni e progetti per il continente africano verranno affrontati in due distinte sessioni, una dedicata alla Cooperazione negli scambi culturali tra l’Africa e il nostro paese ed una incentrata sullo stato dei progetti nazionali di Cooperazione allo sviluppo indirizzati a quel continente. Un dibattito aperto a tutti i relatori delle due sessioni concluderà il convegno.

• Nel pomeriggio l’iniziativa proseguirà con l’Assemblea dei Giovani per la Cooperazione.

• In serata, un momento di grande spettacolo verrà offerto da Umbria Jazz con l’organizzazione di un concerto gratuito in Piazza IV Novembre, che costituirà l’anteprima dell’edizione 2006 del festival. Ad esibirsi sarà Mory Kantè, uno dei principali protagonisti della cultura musicale africana e artista di grande impegno umano e sociale.

La collaborazione tra Università per Stranieri di Perugia e Umbria Jazz, che nelle scorse stagioni ha già avuto importanti momenti di verifica in occasione di eventi quali Balcanic Windows - svoltosi nel luglio 2005 - ed il concerto che ha chiuso le Giornate per la Cooperazione Italiana 2005, nel dicembre scorso, trova in occasione di questo evento il suo momento di ufficializzazione, nella prospettiva di riproporre in ottobre, nella capitale cinese, il palinsesto sperimentato con successo a New York e ad Atene. Nella capitale greca come nella Grande Mela le due istituzioni umbre sono state infatti partner nella recente organizzazione di eventi mirati alla promozione dell’identità culturale umbra e nazionale.

La mattina del 7 luglio, l’evento avrà il suo epilogo con la Sessione conclusiva dell’Assemblea dei Giovani per la Cooperazione, alla quale parteciperanno il Rettore dell’Università per Stranieri di Perugia, Stefania Giannini, ed il Direttore Generale della Cooperazione allo Sviluppo del MAE, Giuseppe Deodato.

(21-06-2006)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 21-06-2006 alle :