inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

ambiente

Turismo en plain air, una vera passione

È arrivata la Guida per chi viaggia in autocaravan, completa di itinerari e aree sosta per girare tutta l’Umbria col camper


Da un’inchiesta statistica sul turismo en plain air emerge che in neanche dieci anni le famiglie che scelgono di viaggiare a bordo di veicoli ricreazionali e per il turismo cosiddetto itinerante, sono aumentate del 64%. Ciò significa che oggi il 2% degli italiani sceglie questo tipo di turismo.
Come si configura il viaggiatore tipo?
Chi è appassionato di vacanze in camper ha fra i quaranta ed i quarantanove, usa il mezzo in questione circa tredici volte all'anno e vi pernotta mediamente quarantotto volte in un anno. Inoltre per chi pratica tipo di vacanza, diventa una passione irrinunciabile.

Un altro dato è indicativo riguardo alla crescita di interesse per questo segmento: le immatricolazioni del settore sono in continuo aumento, così che oggi nel nostro Paese gli autocaravan sono circa 200.000.
Perché si sceglie questo tipo di vacanza? In quanto permette libertà di spostamento (51%), si risparmia (23%) e si sta a contatto con la natura e con gli spazi liberi (20%).
Smentito poi il luogo comune che vuole la vacanza in camper come una vacanza per poveri, considerando che giornalmente si spende in media circa settanta euro.

Per questo è nata una guida per camper, con itinerari e aree sosta che è stata promossa proprio attraverso la rivista Plein Air, attraverso l’inserimento nella tiratura di giugno di 85.000 cedolini per la richiesta gratuita della pubblicazione.

L'Assessorato al Turismo della Provincia di Perugia ha effettuato una ricerca inviando ai cinquantanove Comuni del territorio uno schema di rilevazione per verificare la eventuale presenza nel territorio di riferimento di servizi accoglienza per camper e cioè: diverse tipologie ovvero punti sosta, aree attrezzate, camper service.
Sono state in questo modo censite in tutto settanta aree per camperisti, distribuite in quarantaquattro comuni: il totale ammonta a circa 2900 posti/piazzole.
Tali settanta aree sono così spartite nel territorio provinciale: sei in Alta Valle del Tevere, sei in Alto Chiascio, cinque nel Perugino, nove nel Trasimeno, cinque ad Assisi, tredici a Foligno, otto nella Media Valle del Tevere, sei a Spoleto, dodici in Valnerina. Andando a vedere ancor più in dettaglio, tra queste: trentotto sono i punti sosta, di cui tre attrezzati con tavoli per pic nic; trentadue aree con pozzetto di scarico di cui tre attrezzate per pic nic.
Di cinquantanove Comuni della provincia di Perugia, quarantaquattro sono quelli con servizi di accoglienza per camper in generale, fra cui ventotto Comuni dotati di specifici servizi di accoglienza per camper (Pozzetti) e quindici Comuni privi di aree di sosta.

(08-06-2006)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 08-06-2006 alle :