inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

economia

Chi compra casa

Ed accende un mutuo? Tanti nella nostra regione. Molti altri invece vivono in affitto. Comunque in Umbria il mercato dei mutui è decisamente in crescita


Dall'Osservatorio Mutui di Banca per la Casa, la banca specializzata nei mutui casa del Gruppo UniCredit, su dati Bankitalia è emerso che continuano a crescere i mutui in Umbria.
Parlando dell'erogato della Regione, ebbene questo nel periodo luglio-settembre 2005 è cresciuto del 5,57%, rispetto agli stessi mesi del 2004.
Nel terzo trimestre Perugia è la provincia che ha erogato di più: 280 milioni di euro. In termini di percentuale sia la provincia di Perugia, sia quella di Terni con 97 milioni di euro di erogato, hanno registrato lo stesso erogato pari a +5,6%.

Gli umbri in affitto
Le famiglie che vivono in affitto nella nostra regione sono invece più di 50.000. Le domande per il contributo sul canone sono state 5.749 nel 2003 e 6000 nel 2004, con un incremento ulteriore nell’anno scorso.
I fondi disponibili per ciascuna annualità si sono attestati intorno ai 5 milioni di euro e coprono il 55% delle domande.

Nell’Italia Centrale, cioè tra le regioni Toscana, Lazio e Marche, l'Umbria è invece all'ultimo posto per valore dell'erogato con 377 milioni di euro: da gennaio a settembre 2005 la crescita è stata pari al 5,57%, rispetto allo stesso periodo del 2004.

Guardano ancora da più lontano la situazione, rispetto cioè all'andamento nazionale, i mutui erogati in Italia nel terzo trimestre 2005 sono saliti dell’11,18%, per un valore totale cioè pari a 39.164 milioni di euro: nel 2004 erano stati spesi 35.225 milioni di euro.

L’Umbria è la terza regione d’Italia dietro solo a Calabria e Puglia, nella graduatoria dei pignoramenti mobiliari. L’ufficiale giudiziario bussa infatti alle porte di 23,74 famiglie ogni mille, rispetto ad una media nazionale del 17,38. In numero assoluto le famiglie umbre pignorate sono circa 750 l’anno.

Secondo le elaborazioni di Banca per la Casa dunque, cresce il mercato ipotecario, anche se a tassi inferiori a quelli rilevati in passato.
E’ significativo il contributo legato alla crescita dei nuclei familiari e al fenomeno degli immigrati dall'altro.

(20-03-2006)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 20-03-2006 alle :