inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

spettacolo

Aperitivo in Musica 2006

Un concerto e un aperitivo: che c’è di più gradevole? E così questa rassegna apprezzatissima è giunta ormai alla sua ottava edizione. Domenica mattina un concerto davvero interessante


L’edizione 2006 di Aperitivo in Musica, ormai l'ottava, ha luogo presso il Teatro Pavone di Perugia, dal 15 gennaio al 23 aprile.
La rassegna vede la compartecipazione dell’Accademia Musicale Umbra e di quella del Teatro del Pavone presentano.
In pratica sono in programma una serie di concerti di musica accompagnati da aperitivo finale.

Ma vediamo quale sarà il prossimo appuntamento: domenica 26 febbraio per "Aperitivo in Musica" si terrà il concerto “Impressioni francesi” un raffinato percorso musicale e poetico che affascinerà il pubblico perugino tramite le Chanson di G. Faurè, F. Poulenc, J. Massenet e M. Ravel proposte dal baritono Marco Scavazza e dalla pianista Milena Dolcetto.
Entrambi, fin dagli esordi delle loro carriere, si sono dedicati allo studio del “Lied” di origine tedesca che poi ha dato origine alla Chanson francese.
Grazie alla Chanson, il pubblico verrà trasportato nelle atmosfere parigine del primo trentennio del secolo scorso, quando Parigi era LA capitale culturale e musicale, quando il mondo intero guardava a questa città con ammirazione, ne invidiava la sua vivacità, la sua allegria, il senso dell’invenzione che si riscontrano poi nelle opere dei poeti e musicisti dell’epoca: Apollinaire, Morand, Faurè, (maestro di pianoforte di Ravel), e Ravel.

Il “linguaggio veloce caratteristico impressionante cantato fischiato” di Apollinaire rivive ne “Le Bestiaire ou Cortège d’Orphèe” di Poulenc, apprezzato per l’allegria e la vivacità musicale.
La scrittura ricca di verve e la frase brillante di Morand rivivrà invece in “Don Quichotte a Dulcinèe” di Ravel, noto al grande pubblico per il Bolero. Un’ottima occasione quindi per ascoltare una sua composizione meno nota.
L’amore è invece il protagonista dell’opera di G: Fauré di cui saranno eseguite: “Chanson d’amour”, “Tristesse”, “Les Berceaux”, “Aprés un Rêve” e “Clair de Lune”.
Il linguaggio dolce e carezzevole ricco d’insinuante armonia che rispecchia la natura sentimentale, mistica e sensuale di Jules Massenet è la linfa delle sue Chanson più famose: “Berceuse”, “L’me des Oiseaux”, “Nuit d’espagne”, “Plus Vite” e “Heure vècue”.
L’orario d’inizio è fissato per le ore 11.30 presso il “Teatro del Pavone”: il prezzo d’ingresso € 8 o, fino ai 25 anni, di € 4.

Per ulteriori informazioni
Infoline:
Infotourist tel. 075/5757
Teatro del Pavone tel. 075/5724911
Accademia Musicale Umbra tel. 075/5845104
E-mail: info@accademiamusicaleumbra.com
Web: www.accademiamusicaleumbra.com

(24-02-2006)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 24-02-2006 alle :