inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

spettacolo

Sinfonie divine

Zubin Metha e Salvatore Accardo tra le star della 60ma edizione della Sagra Musicale Umbra. Tra le novità della storica manifestazione l'apertura alla tradizione musicale del misticismo islamico


Grande rilancio per la Sagra Musicale Umbra in programma dal 15 al 24 settembre. Tra le star della 60ma edizione, la prima del nuovo direttore artistico Aldo Bennici – personaggio di spicco della scena nazionale come solista di viola e direttore artistico dell’Accademia Chigiana – spiccano Zubin Metha, Maurizio Pollini e Salvatore Accardo, con l’inconsueta presenza di Antonella Ruggiero ed un’apertura alla tradizione musicale del misticismo islamico.

Il filo rosso della storica manifestazione umbra, una delle più antiche d’Europa, é ancora quello di una dichiarata vocazione ad esplorare aspetti della spiritualità attraverso la musica, una spiritualità modernamente intesa in modo estensivo e non sempre ortodosso. Il festival si svolgerà in otto città dell’Umbria e promette eventi di rilievo anche per il recupero di spazi suggestivi.

L’apertura e la chiusura della Sagra sono affidate a due stelle: l’apertura (15 settembre) è con Zubin Metha che dirige l’orchestra ed il coro del Maggio musicale fiorentino nella Nona di Beethoven in occasione della riapertura della stupenda basilica di San Pietro. La chiusura, il 24 settembre, è affidata ad un recital pianistico di Pollini, che suonerà al teatro Morlacchi. Salvatore Accardo eseguirà tre Sonate e Partite di Bach, ed un altro importante violinista, il perugino Enrico Gatti, presenterà in trio un programma di Corelli e altri autori barocchi. “Sacrarmonia” è il titolo dello spettacolo della Ruggiero, che interpreta un recital di canti sacri di diversa estrazione culturale, da Bach a Piazzolla. Un capitolo a parte merita il gruppo “Ikhwan Al Hadra”, radicato nella Medina di Tunisi, specialista dei canti rituali che si intonano nelle principali cerimonie pubbliche e private della cultura islamica, che eseguirà il concerto nella chiesa di san Bevignate, grandioso monumento dell'ordine monastico-cavalleresco dei templari.

(14-09-2005)

Link consigliati:
Sagra Musicale Umbra



[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 14-09-2005 alle :