inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

cultura

Teatro, firmata l’intesa tra la Provincia e il Cut

I due enti insieme per una più ampia diffusione della cultura teatrale in Umbria. Previste iniziative di collaborazione permanente nella ricerca e nella promozione culturale sul territorio


La formazione e l’attività teatrale in Umbria da oggi hanno una certezza in più. Sulla base di rapporti precedentemente consolidati tra la Provincia di Perugia e il Centro Universitario Teatrale (Cut), le due Istituzioni hanno firmato un protocollo d’intesa come strumento di raccordo fra le rispettive competenze ed esigenze.

La sottoscrizione del documento è avvenuta questa mattina nella sede centrale della Provincia da parte dell’assessore alle politiche culturali Pier Luigi Neri e il direttore del Cut Roberto Ruggieri. L’Amministrazione provinciale, attraverso le attività del Servizio Formazione Professionale, già finanzia corsi di formazione rivolti ai giovani del Cut. Inoltre, sulla base di intese con l’Ufficio Scolastico Regionale, con l’Università degli Studi di Perugia e con l’Università per Stranieri condivide con il Centro un programma di eventi da realizzare nei più importanti teatri storici, tale da favorire un’ampia partecipazione dei Comuni del territorio al progetto, nonché nelle strutture scolastiche più significative per la vita degli istituti.
Dal canto suo il Cut, per fini statutari, si propone di produrre e diffondere la cultura teatrale e più in generale, ha per scopo lo studio dell’arte teatrale in ogni sua forma, improntando la sua attività a un rigoroso impegno culturale attraverso spettacoli, saggi, corsi di integrazione didattica anche in collaborazione e in convenzione con Enti pubblici locali e Università, laboratori di ricerca teatrale, eventi teatrali e una attività pedagogica facente capo a una scuola di teatro articolata in corsi di educazione e formazione teatrale, propedeutici e di specializzazione.

Al fine dunque di rafforzare e valorizzare l’attività del Cut, sulla base del neo protocollo d’intesa, i due Enti attueranno iniziative di collaborazione permanente nei settori della ricerca, della promozione culturale e in quello della diffusione del teatro nel territorio. Per dare opportunità di valorizzazione ai giovani attori, hanno concordato un programma di eventi teatrali da realizzare nei più importanti teatri storici, mentre il Cut collega tale progetto all’attuazione dei corsi di qualificazione e specializzazione professionale.

Il protocollo ha validità fino alla fine dell’attuale mandato amministrativo ed impegna l’Amministrazione provinciale a destinare somme annue al progetto che per il 2005 sono state quantificate in 30mila euro. “E’ inusuale – ha commentato oggi Ruggieri – che un’Amministrazione pubblica dimostri capacità strategica, soprattutto nel campo culturale e artistico. Con questo accordo la Provincia di Perugia rivela tutto il suo coraggio di investire su giovani professionisti umbri. L’Umbria del resto non può essere solo terra di passaggio di grandi eventi artistici”.

(13-07-2005)

Link consigliati:
Provincia di Perugia



[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 13-07-2005 alle :