inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

sport

Il Campionato italiano degli Ingegneri

S’incontrano e si scontrano gli ingegneri italiani, giocando a pallone. Il campionato passato lo vinse la squadra di Perugia ed ora sta lottando per mantenere il titolo. Incrociamo le dita


Nell’edizione passata, quella 2004, la squadra di calcio dell’Ordine degli Ingegneri di Perugia, a Bergamo si era aggiudicata, vincitrice indiscussa di tutte le partite, lo scudetto.
Ora è ripartito il secondo campionato e i gloriosi Ingegneri perugini devono difendere il titolo.
La fase preliminare si è svolta ad Oristano, in Sardegna, dal 16 al 19 giugno:la formazione umbra era inserita nel girone “F”, insieme al Taranto, al Chieti ed all’Arezzo. Ebbene gli Ingegneri perugini si sono classificati primi del girone vincendo 2-0 con il Taranto nella prima partita, 2-0 col Chieti nella seconda e pareggiando 1-1 con l’Arezzo nella terzo ed ultimo scontro del girone.

Così si è conclusa la prima fase del campionato 2005, la seconda si disputerà dal 9 al 13 settembre.
Questo singolare campionato di calcio italiano si disputa infatti in due fasi: la prima, quella di giugno, consta di otto gironi di qualificazione, da qui, le otto squadre che vincono, più le quattro migliori seconde (cioè dodici squadre in tutto), si scontreranno a settembre nella seconda fase del campionato.
La fase di settembre per gli Ingegneri è particolarmente importante in quanto coincide con il Congresso Nazionale dell’Ordine degli Ingegneri al quale partecipano i delegati regionali e i presidenti degli ordini da tutta Italia.

Le partite si dividono in due tempi di trentacinque minuti ciascuno, durante un incontro l’allenatore non può effettuare più di sei sostituzioni ed ha disposizione una rosa di venticinque atleti massimo.

La squadra di Perugia, è allenata dal presidente dell’ordine della città, Ing. Massimo Mariani che ha a disposizione ventitre giocatori quasi tutti con trenta/quaranta primavere sulle spalle: Enrico Caini, Alessandro Capacci, Paolo Cogliati, Matteo Costantini, Gianluca Cruciani, Gianluca Fagotti, Maurizio Fazi, Roberto Gagliardi, Francesco Granieri, Eugenio Lentini, Mario Lucarelli, Andrea Moretti, Francesco Piselli, Massimiliano Prudenzi, Michele Salvi, Alessandro Toccaceli, Paolo Trastulli, Marco Vergoni, Paolo Alunno, Stefano Barafani, Michele Barroccini, Furio Bedini e Nicola Berni.
Di questi i più “esperti”, sì insomma, gli over quaranta, sono Mario Lucarelli e Furio Bedini e le due new entry dell’edizione 2005, tra l’altro i giovanissimi del gruppo, sono Roberto Gagliardi e Matteo Costantini.

Non si può dimenticare che la partecipazione al campionato nazionale è possibile grazie al contributo degli sponsors sostenitori: Givas-Agenzia Bacci e Scarpellini, Rpa s.r.l. , The First Brick (Ing. Emo Agneloni), Redil di Luciano Bedini e Wonderful Sport Sistem.

In attesa della seconda ed ultima fase del campionato, facciamo il tifo per voi!

(08-07-2005)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 08-07-2005 alle :