inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

cultura

Spoleto, weekend d'eccezione al Festival

Sabato i concerti di Mariella Devia e Andrea Jonasson. Tornano in scena i Grandi Processi con una sorpresa eccezionale: sul banco degli imputati la giovane Antigone, figlia di Edipo


Spoleto sta per vivere un week end d'eccezione: arrivano le star che terranno concerti nel fine settimana. Sabato 9 luglio alle 22 Mariella Devia sarà protagonista alla Rocca di un concerto molto atteso. Accompagnata dalla pianista Ida Iannuzzi, la Devia canterà brani di Mozart, Rossini, Donizetti e Verdi. Grande attesa anche per Andrea Jonasson, l'attrice austriaca che alle 18 di sabato, al Caio Melisso, si esibirà in un recital di liriche di Rilke oltre che nel raro "Medea Melodram" di Jiri Antonin Benda, su testi di Friedrich Wilhelm Gotter.

Sempre sabato, al Chiostro di San Nicolò (ore 15) tornano in scena i Grandi Processi con una sorpresa eccezionale: sul banco degli imputati sale la giovane Antigone, figlia di Edipo, che ebbe il coraggio di sfidare le leggi dello Stato in nome delle ragioni del cuore. Il processo consentirà di affrontare il tema attualissimo della lontananza del mondo del diritto e delle leggi dalle reali aspirazioni dei cittadini. Protagonisti del processo-spettacolo saranno tre volti noti delle cronache giudiziarie italiane: l'accusa, il procuratore aggiunto di Roma Italo Ormanni, capo della Direzione Distrettuale Antimafia della Capitale, la difesa di Antigone è affidata all'avvocato Nicola Buccico, membro del Consiglio Superiore della Magistratura, mentre la Corte sarà presieduta dal procuratore generale di Torino, Giancarlo Caselli.

(07-07-2005)

Link consigliati:
Festival dei Due Mondi



[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 07-07-2005 alle :