inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

spettacolo

Il cinema sposa la musica

Dal 15 al 18 giugno Orvieto ospita Orvieto MusicalCinema. In programma l'omaggio al grande Massimo Troisi


Dal 15 al 18 giugno la magica cittadina medievale di Orvieto ospita Orvieto Musical Cinema, l’unico festival al mondo che celebra il matrimonio tra la musica ed il cinema.
È ricco di momenti di spettacolo unici e irripetibili il programma dell'edizione 2005. La prima giornata prevede un omaggio al grande compositore italiano Fiorenzo Carpi, una vera e propria celebrazione con il contributo del Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa e con due concerti: il primo, "Affettuosamente Fiorenzo", un affascinante percorso narrativo-musicale, ad opera del Maestro Nicola Piovani (al pianoforte) e dal Maestro Germano Mazzocchetti (alla fisarmonica), il secondo, "Carpi Jazz", del fantastico trio composto da Enrico Pieranunzi (al piano), Gabriele Mirabassi (clarino), Ada Montellanico (voce).
La seconda giornata, dedicata all’attore Massimo Troisi a 10 anni dalla prematura scomparsa, sará particolarmente ricca di eventi: concerti e proiezioni di alcuni film tra cui “Ricomincio da tre” e il celeberrimo “Il Postino”, che valse al musicista italiano di origine argentina Luis Bacalov il premio Oscar nel 1995. Due i concerti: una raffinata esecuzione delle musiche di Bacalov e di Pino Daniele eseguite dal quartetto d’archi e chitarra classica “Ensemble Duomo” nella mistica Chiesa di Sant'Andrea e un concerto del gruppo “Avion Travel” che si terrà nel prestigioso Teatro Mancinelli, per la sua architettura barocca considerato uno fra i più bei teatri d’Italia.
La terza giornata proporrà quello che è considerato l’evento speciale del festival: la proiezione, nella splendida cornice dell’interno del Duomo di Orvieto, unico
in Europa per la sua imponenza e la sua straordinaria bellezza, del film-kolossal del 1919 “Giuliano l’Apostata”, con musiche del compositore orvietano Luigi Mancinelli eseguite dal vivo dall’Orchestra e Coro Giuseppe Verdi di Milano (più di 130 elementi tra musicisti e coro) diretta per l’occasione dal Maestro Giorgio Bernasconi.
La giornata conclusiva, oltre a una serie di proiezioni cinematografiche dedicate a Quentin Tarantino, sarà all’insegna delle accattivanti musiche e canzoni dei famosi film del geniale ed estroverso regista italo–americano e da un concerto straordinario di una rock-band di recentissima formazione: “The Tarantinos”. Per la prima volta su un palcoscenico italiano questa “scatenata” formazione inglese trasformerà la serata in una lunga, gioiosa e interminabile festa fino a notte fonda nell’alta rocca di Orvieto.

(14-06-2005)

Link consigliati:
Orvieto Musical Cinema

Comune di Orvieto



[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 14-06-2005 alle :