inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

spettacolo

Le Velvet June regine di VenerElettrica

La rock band di Francoforte vincono la prima edizione del festival rock riservato a sole donne


Hanno saputo conquistare il pubblico creando un connubio tra rock duro e melodie sognanti: queste sono le Velvet June di Francoforte, le vincitrici di VenerElettrica 2005, primo festival rock riservato a sole donne.

La manifestazione, conclusasi sabato sera presso la Rocca Paolina di Perugia, ha riscosso un gran successo di pubblico e di critica. Quattro le rock band finaliste che si sono esibite sul palco: le Velvet June, le Fujico di Torino, le Flou di Reggio Emilia e le Roipnol Witch di Carpi, in provincia di Modena.
Nel corso della serata la giuria, coordinata dalla brasiliana Selma Hernandes, ha assegnato altri premi. Come “best voice” ha vinto Giulia Guandalini, la cantante modensese delle Roipnol Witch, grazie ad uno stile graffiante e nello stesso tempo dolce. Per la categoria “best artistic composition” ha trionfato Vale Poher di Lione, unica solista del festival esibitasi la prima sera e subito eliminata. Nonostante ciò la sua performance era rimasta impressa per lo stile intimista e pieno di grinta. Alle Fujico è andato il riconoscimento per la categoria “best live act” grazie alla carica travolgente della cantante Valeria Perrone e alla performance del resto del gruppo. Le vincitrici assolute, le Velvet June, saranno guidate ed aiutate nella realizzazione e promozione di un singolo.

(07-03-2005)

Link consigliati:
VenerElettrica



[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 07-03-2005 alle :