inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

spettacolo

VenerElettrica, il rock suona in rosa

Dal 3 al 5 marzo la Rocca Paolina di Perugia si trasforma in un palcoscenico per la prima edizione del festival riservato a (sole) rock band femminili


Perugia apre le porte a VenerElettrica, il primo festival rock riservato a sole donne. La manifestazione, unica nel suo genere in Europa, si terrà dal 3 al 5 marzo all'interno della Rocca Paolina, con una totale copertura mediatica: internet, radio, televisione e carta stampata. Inoltre, l'uso delle nuove teconologie permetterà di seguire la manifestazione da ogni angolo della Rocca, immagini e musica saranno ovunque!

Numerosi i gruppi, non solo italiani, che hanno aderito all’iniziativa e che hanno preso parte alle preselezioni. Dieci le band selezionate che si esibiranno nella tre giorni di "solo rock femminile": sette le band italiane, di cui una perugina, che parteciperanno: Roipnol Witch (Carpi), Miss Bit (Genova), Kyuuri (Reggio Emilia), Naqvrev (Salerno), Moroxygen (Perugia), Flou (Reggio Emilia), Fujiko (Torino). Dalla Francia verranno: Vale Poher (Lione) e Tribad (Parigi). Anche la Germania darà il suo contributo, con le Velevet June di Francoforte.

“Avremmo voluto ospitare – hanno detto gli organizzatori della gara – praticamente tutte le band: per meriti musicali, per l'originalità, la dolcezza, la grinta, la simpatia, la voglia di farsi avanti nel mondo dello spettacolo e di mostrarsi sul palco come donne e come artiste”. Non avendo potuto fare questo, gli organizzatori segnalano altre quattro band che mantengono come riserve: Starfish (Genova), De Overkant (Perugia), Fate Ribelli (Pesaro) e Mallory Know (Roma).

La Rocca Paolina aprirà le porte al festival giovedì 3 marzo alle 16 con le prove dei gruppi e gli incontri, dove si parlerà principalmente di musica rock e di artisti. L'esibizione delle prime cinque band è programmata per le 21.30: solo due accederanno alla finale di sabato. Ogni sera un concerto, gratuito, di una guest star: Ginevra Di Marco, giovane cantante che ha collaborato con artisti di spessore quali Max Gazzè e Robert Wyatt, chiuderà la prima serata, mentre venerdì 4 sarà la volta delle Bambole di Pezza, gruppo rock milanese. Nel pomeriggio di sabato 5 marzo, oltre le prove dei quattro gruppi finalisti, si terrà un forum con Federico Fioravanti, direttore del Corriere dell'Umbria, e le oraganizzazioni femminili delle istituzioni locali. Alle 21,30 le esibizioni delle band e alle 23,30 le premiazioni. A chiudere il festival "tutto rosa" ci sarà Meg, giovane ed eclettica artista.

La giuria, composta da ex musicisti e dj, è formata da: Elena Barusco, Enzo Cioffi, Selma Hernandes, Marcello Migliosi, Maria Teresa Ragazzoni, Loredana Sarrica, Marina Toschi e Doris Zaccone. Patners della manifestazioneil Ministero delle Pari Oppportunità, Regione Umbria, Provincia e comune di Perugia, fuaié, Tef Channel, www.umbriajournal.com e Viva Perugia.

(01-03-2005)

Link consigliati:
VenerElettrica



[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 01-03-2005 alle :