inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

sport

Perugia corsaro a Genoa

Un gol di Delvecchio regala i tre punti ai grifoni di Colantuono. I biancorossi riagguantano il terzo posto in classifica. Seconda sconfitta consecutiva per gli uomini di Cosmi


Colpo grosso del Perugia in trasferta, che supera la capolista Genoa con un gol messo a segno da Delvecchio sul finire del primo tempo. Il Perugia viola il Ferraris, dove nessuno aveva vinto in questo campionato, e conquista tre punti d'oro che gli consentono di raggiungere un gruppetto di squadre al terzo posto.

Il Perugia gioca davvero un brutto scherzo al suo ex allenatore Cosmi, costringendo il Genoa al quinto risultato negativo di fila. Impeccabile nel chiudere fin dall'avvio ogni varco, la squadra umbra ha vinto con il minimo sforzo, sfruttando la scarsa lucidità offensiva dei liguri. Il Genoa ha faticato fin dalle prime battute: l'unica vera palla-gol è capitata sui piedi di Rossi che in contropiede ha colpito un palo esterno al 22'.

Il Perugia, sornione, è passato al primo affondo: al 29' Ferreira Pinto ha centrato dalla destra per Del Vecchio che, di testa, ha battuto Scarpi da pochi passi. Nella ripresa malgrado il modulo a tre punte, con l'innesto di Stellone e Caccia al fianco di Milito, il Genoa ha continuato a produrre poco. L'occasione per pareggiare è comunque capitata sui piedi di Stellone e Tedesco che, però, non hanno saputo concretizzarla. In contropiede il Perugia nel finale ha avuto anche l'occasione di arrotondare il punteggio ma Sedivec, a tu per tu con Scarpi, si è fatto ipnotizzare dal portiere, fallendo il pallonetto del 2-0.

(13-02-2005)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 13-02-2005 alle :