inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

salute

Da Perugia parte la pasta “salutare”

Nei prossimi giorni sarà commercializzata un tipo di pasta arricchita con sostanze naturali in di prevenire diverse patologie cardiovascolari. Prodotta da un’azienda di Giano dell’Umbria, è frutto del lavoro di un gruppo di ricerca italo-americano


Dai prossimi giorni sarà in vendita una pasta “salutare”, particolarmente gradevole al palato e in grado di prevenire efficacemente malattie anche molto gravi come alcuni tumori e le patologie cardiovascolari.

La pasta “Aliveris” – frutto di anni di studi e ricerche scientifiche nate dalla collaborazione fra esperti americani ed italiani, prodotta da un’azienda di Giano dell'Umbria - é stata presentata durante una conferenza stampa nella sede dell'Associazione Industriali di Perugia, dai due professori che hanno guidato le equipe italiana e americana artefici del progetto: il professor Antonio Morelli, direttore della clinica di gastroenterologia ed epatologia dell'Università degli studi di Perugia, e il professor Kenneth Setchell, direttore del reparto di spettrometria clinica di massa del dipartimento di pediatria del Children's hospital medical center di Cincinnati (Ohio), considerato una delle massime autorità a livello internazionale nel campo delle sostanze fitoprotettive.

Le proprietà “salutari”
La pasta Aliveris nasce da un'accurata selezione delle migliori semole di grano duro, arricchite con una piccola quantità di germe di soia. Quest'ultimo contiene sostanze naturali chiamate isoflavoni, che, in base ai risultati della ricerca, risultano preziosi per agevolare l'attività sportiva e ridurre lo stress fisico, regolare il colesterolo, migliorare l'efficienza cardiocircolatoria, prevenire problemi alle ossa e alle articolazioni, migliorare la salute della donna in menopausa, conservare l'efficienza mentale, proteggere contro gli effetti negativi dell'alcol, regolare il metabolismo degli zuccheri,agevolare la salute del fegato, controllare i problemi legati all'obesità e, persino, contribuire a prevenire e contrastare lo sviluppo di alcuni tipi di tumore. Studi clinici, svolti nel dipartimento di medicina clinica e sperimentale dell'Università di Perugia, hanno permesso di verificare che la pasta Aliveris é un efficace mezzo per veicolare gli isoflavoni in modo naturale.
In base a rigorosi protocolli di sperimentazione, é risultato che questa é più digeribile della pasta di semola, ha un indice glicemico inferiore, ha notevoli proprietà antinfiammatorie e contro i radicali liberi, aumenta l'elasticità dei vasi sanguigni e riduce il colesterolo “cattivo”.

(09-02-2005)




[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 09-02-2005 alle :