inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

spettacolo

Al Morlacchi arriva “L'Opera da tre soldi”

Dall’8 al 13 febbraio va in scena l’edizione integrale della più famosa opera di Bertolt Brecht. Un allestimento imponente con le musiche di Kurt Weill


Dall’8 al 13 febbraio al Morlacchi di Perugia va in scena l'edizione integrale della più famosa opera di Bertolt Brecht, L'Opera da tre soldi, un allestimento imponente con le musiche di Kurt Weill nella bellissima esecuzione dell'orchestra diretta sapientemente da Carmelo Caruso. Una parabola sulla corruzione, nelle sue più basse e grottesche espressioni, e sulle miserie morali di una società basata solo sul profitto, che a 75 anni dalla prima rappresentazione si rivela di estrema attualità.

Nel 1728 il poeta John Gay presentava al pubblico londinese la Beggar's Opera, scritta in collaborazione con il musicista John Pepusch e destinata a mietere un successo senza precedenti. Su questo fortunato esperimento compiuto nel genere della "ballad opera" si appuntò l'interesse di Kurt Weill, che cercava insieme con Brecht un nuovo soggetto su cui lavorare. Il loro obiettivo era quello di realizzare una "Zeit-oper", cioè un'opera drammaturgico-musicale basata su vicende di matrice contemporanea e imperniata su analisi sociali impietose e provocatorie.
Rappresentato per la prima volta a Berlino nel 1928, lo spettacolo fu il più grande successo di quegli anni, rimase in scena per un anno intero, in gran parte merito anche delle musiche di Kurt Weill, alcune della ballate che allora assicurarono il trionfo si canticchiano ancora oggi in tutto il mondo.

“L'Opera da tre soldi”, indicata dallo stesso Brecht come il più fortunato esempio del teatro epico, suscitò anche molto scandalo per aver rappresentato sullo stesso piano criminali e persone rispettabili. I principali personaggi sono il re dei mendicanti, il criminale senza scrupoli Mackie Messer, che in fondo è un esempio di rispettabilità borghese, il capo della polizia, che è irrimediabilmente corrotto, e le donnine di malaffare. Per tutti, poveri e ricchi, delinquenti e galantuomini, come avvertono Mackie e Jonny, nel secondo finale, prima viene il masticare, e poi dopo viene la morale "Erst kommt das Fressen, dann kommt die Moral". Nella vicenda, sbalzata in questo allestimento dal quartiere londinese di Soho alla Vucciria palermitana, si mescolano i sentimenti eterni del tradimento, della malafede, della solidarietà, dell'amore, dell'amicizia con quelli tutt'altro che sentimentali: la truffa, lo sfruttamento, il ricatto, l'estorsione praticata a qualunque livello. Peachum, organizzatore di una vasta rete di finti mendicanti, viene a scoprire la relazione che lega la figlia Polly a Macheath e monta su tutte le furie, cosa che non impedisce ai due di sposarsi egualmente. Tra gli invitati giunti a congratularsi c'è anche Brown, il capo della polizia, impegnato nei preparativi per l'imminente festa dell'incoronazione. Peachum è deciso ad eliminare l'indesiderato denunciandolo. Polly avvisa Macheath del pericolo e lo esorta a fuggire. Tradito da Jenny, Macheath finisce lo stesso in galera dalla quale evaderà con l'aiuto di Lucy, figlia di Brown e a lui segretamente sposata. Peachum predispone un piano con cui sabotare la festa dell'incoronazione con una sfilata di finti accattoni. Arrestato da Brown, lo minaccia di rivelare i loschi legami che lo vincolano a Macheath. Messo con le spalle al muro, Brown fa ricercare Macheath e lo fa arrestare. Il malvivente aspetta ormai l'esecuzione della condanna capitale quando arriva la notizia della grazia da parte della regina. L'ultima parola spetta a Peachum, che invita a non prestar fede al lieto fine.

Bilgietti: si può prenotare telefonicamente, chiamando lo 075.5005954 dalle 10 alle 13. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz'ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita.

(07-02-2005)

Link consigliati:
Teatro Stabile dell'Umbria



[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 07-02-2005 alle :