inUmbria on line nelCentro on line inItalia on line in Europa on line nel Mondo on line nellUniverso on line
 
 
| Home | sul sipario | libri da vedere | links | contatti |
 

spettacolo

‘Concha Bonita’, al Mancinelli va in scena la comicità

Sabato e domenica doppio spettacolo della commedia musicale firmata dal maestro Piovani. L'evento, in esclusiva per l'Umbria, apre la rassegna "Tentazioni in allegria"


Dopo lo straordinario successo dei Momix, arriva ad Orvieto un altro evento esclusivo per l’Umbria, inserito nell’ambito della rassegna “Tentazioni in allegria”. L’appuntamento è per sabato 29 gennaio (ore 21) e domenica 30 (ore 17), quando il Teatro Mancinelli ospiterà la commedia fantastica “Concha Bonita”, firmata dalle musiche del maestro Nicola Piovani, e diretta dal regista argentino Alfredo Arias.

Lo spettacolo, a metà strada tra la fiaba e la commedia, rappresenta un evento inedito per l’Umbria: dopo i successi di pubblico e di critica collezionati a Parigi e in altre città d’Europa, e dopo lo strepitoso successo riscosso a Fabriano nello scorso fine settimana, l’allestimento arriva ad Orvieto per poi proseguire la sua tournée italiana solo in pochissime altre città.
La piece teatrale si caratterizza per essere interamente cantata e musicata dal vivo da un’orchestra di nove elementi.

Avvincente e intrigante la trama dello spettacolo che, tra sorprese e colpi di scena, vede protagonista Concha, una vistosa signora di Buenos Aires il cui vero nome era un tempo Pablo. Tanto avvenente è Concha, da meritare il soprannome di Bonita. E inizia così a fare strage di cuori, fino a quando scopre di avere una figlia adolescente di nome Dolly, smaniosa d’incontrare suo padre Pablo… Il delicato tema viene affrontato in modo originale, attraverso un variegato percorso musicale che spazia dal rock al tango, dal melodramma alla rumba, dalla zarzuela al mambo, dando vita a quello che può essere definito un concerto recitato in cinque atti, ambientati all’interno di un appartamento parigino sulla Senna.

Tra i protagonisti c’è anche una star d’eccezione: Catherine Ringer, leader dell’eclettico gruppo rock “Les Rita Mitsouko” e ribattezzata in Francia come la ‘Piaf del pop’, dotata di una straordinaria duttilità vocale nell’alternare tonalità gravi e acute, così da cantare sia nei toni maschili che femminili. E’ affiancata da un cast di eccellente bravura e dagli straordinari solisti dell’Orchestra Aracoeli.

Lo spettacolo dà il via alla quarta ed ultima parte della Stagione Teatrale 2004/2005 che il Teatro Mancinelli dedica al teatro comico e musicale. Titolo della rassegna, organizzata dall’Associazione TeMa e dal Comune di Orvieto in collaborazione con il Laboratorio Teatro Orvieto, è “Tentazioni in allegria”, un cartellone di sette appuntamenti tra febbraio ed aprile, tutti rigorosamente all’insegna della comicità, della satira e dell’ironia. Un invito a lasciarsi andare al divertimento e al buonumore, magari anche risparmiando con la sottoscrizione di un abbonamento personalizzato a cinque spettacoli, a soli 60 euro per l’intero e 52 euro per il ridotto.

Per prenotazioni: 0763.340493

(28-01-2005)

Link consigliati:
Teatro Mancinelli



[torna ai risultati]
 


Periodo dal

al

Argomento

Parola chiave:


torna ai risultati
 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 28-01-2005 alle :