Salute
Ambiente
Sport
Società
Beni culturali
Patrimoni edilizi
Imprese
Economia
Scuola
Università
Turismo Enogastronomia Virtual
Poleis
Innovazione
Tecnologica
 
 ambiente    NOTIZIE O Line

Tutto pronto per la Festa dell'Uva di Panicale

L’edizione numero 32 della della tradizionale “Festa dell’Uva – Percorsi di enogastronomia ed arte a Panicale” ha luogo dal 13 al 16 settembre 2007 e propone un ricco calendario di percorsi degustativi, momenti di approfondimento, spettacoli fol


Bacco è di casa nel piccolo borgo medievale di Panicale, posto in posizione incantevole sulle colline circostanti il lago Trasimeno, tra meravigliose bellezze ambientali ed un patrimonio storico-artistico di immenso valore.
Dal 13 al 16 settembre avrà luogo proprio qui la trentaduesima edizione della tradizionale “Festa dell’Uva – Percorsi di enogastronomia ed arte a Panicale”, un evento folkloristico ed enogastronomico di successo, capace di attirare numerosi turisti ed appassionati di enologia. Organizzata dalla locale ProLoco, dal Gal Trasimeno Orvietano insieme all’Amministrazione Comunale, la manifestazione propone un ricco calendario di percorsi degustativi, momenti di approfondimento e spettacoli folkloristici che permetteranno al pubblico di apprezzare le tipicità del territorio e di conoscerne la storia e la cultura.

Le Degustazioni
Indiscussi protagonisti saranno naturalmente i vini Doc Colli del Trasimeno ed anche altri vini di rinomate zone vitivinicole umbre e toscane. I vini Doc Colli del Trasimeno sono composti dai vitigni autoctoni sangiovese, canaiolo, ciliegiolo, e gamay perugino affiancati a varietà internazionali quali merlot, cabernet e pinot per i rossi e da grechetto, chardonnay, malvasia e trebbiano per i bianchi. Le degustazioni proporranno vini giovani bianchi, rosati e rossi, vini rossi invecchiati e spumanti prodotti con metodo charmant. Al centro di una crescente attenzione da parte degli operatori di settore per il loro ottimo rapporto qualità/prezzo, i vini saranno degustati in abbinamento alle maggiori specialità gastronomiche del territorio che vanta produzioni certificate Dop, Igp ed alcuni consorzi di tutela.

Le Aziende Vinicole
La Pucciarella, Boschetto, Colli Perugini, Il Poggio, La Querciolana, Terre del Carpine, Madrevite.

Prodotti tipici
Davvero tante le eccellenze gastronomiche locali che verranno degustate in abbinamento ai vini: dall’olio extravergine di oliva Dop alla fagiolina del Trasimeno, dal formaggio all’immancabile tartufo nero, dagli insaccati al pesce di lago per arrivare al miele e tanto altro. Ed ancora dolci tradizionali della cultura contadina, il torcolo ed i tozzetti, in abbinamento al locale Vin Santo.

Percorsi Degustativi
Le degustazioni guidate si terranno all’interno di luoghi storici, associando così al percorso enogastronomico la visita ai numerosi monumenti storico-artistici di Panicale, fra i quali citiamo l’affresco del Perugino Martirio di San Sebastiano datato 1505. Per tutte le quattro sere dell’evento sono inoltre in programma cene a base di ricette tipiche contadine come gli umbrichelli al sugo d’oca (pasta di sole acqua e farina tirata a mano), oca arrosto, piccione ripieno arrosto.

Il Folklore
Dall’antichità ad oggi sulla terra non si è mai smesso di festeggiare il prezioso nettare divino….Proprio come a Panicale! Due i principali appuntamenti folkloristici: si inizia con la tradizionale “Sfilata dei Carri Allegorici2, in programma per la serata di venerdì 14 e per il pomeriggio di domenica 16, che assocerà alla maestria creativa tanta allegria ed ironia. La preparazione dei carri richiede oltre un mese di lavoro e vede impegnate tutte le frazioni del Comune.
Il secondo appuntamento con il folklore, in programma per la serata di venerdì 14 e per il pomeriggio di domenica 16, è con la rievocazione storica degli antichi balli folkloristici affidata al gruppo castiglionese di Umbria Folk. I ballerini di Umbria Folk riproporranno le antiche danze contadine della fine Ottocento e dei primi decenni del Novecento diffuse in tutta l’umbria.

Il 1° Banco di Assaggio dei vini dei Colli del Trasimeno
In occasione della Festa dell’Uva, il Gal Trasimeno Orvietano ha inteso organizzare per la giornata di sabato 15 settembre alle ore 17.30 il 1° Banco di Assaggio dei vini dei Colli del Trasimeno e dei prodotti tipici locali, un evento di grande richiamo destinato alla stampa di settore.


FESTA DELL’UVA DI PANICALE
PERCORSI DI ENOGASTRONOMIA ED ARTE IN UMBRIA
XXXII EDIZIONE

DAL 13 AL 16 SETTEMBRE 2007

PROGRAMMA


• GIOVEDI’ 13.09.07
Apertura mostra di arte e gioielli di Heide Waismann e Renate e Max Baermichl
Ore 19.30 Cena presso gli stand gastronomici
Ore 21.00 Apertura percorso di degustazione enogastronomico nelle cantine del centro storico

• VENERDI’ 14.09.07
Ore 19.30 Cena antichi sapori
Ore 20.00 Apertura percorso di degustazione enogastronomico nelle cantine del centro storico
Ore 21.30 Sfilata carri allegorici in notturna con banda e attrazioni varie e spettacolo di majorette
Ore 23.00 Finale della serata con il coro svedese Torestorp Oxabach e Alekulla e balletto folkloristico a cura del gruppo Umbria Folk

• SABATO 15.09.07
Ore 9.00 Inizio estemporanea di pittura a cura dell’Accademia Masoliniana di Panicale
Ore 15.00 Assemblea delle Pro Loco del comprensorio del Trasimeno
Ore 16.00 Apertura percorso di degustazione enogastronomico nelle cantine del centro storico
Ore 17.30 1° Banco di Assaggio dei vini Colli del Trasimeno e prodotti tipici locali a cura del Gal Trasimeno Orvietano
Ore 19.30 Cena presso gli stand gastronomici
Ore 21.00 Serata danzante con l’orchestra Mille Ricordi

• DOMENICA 16.09.07
Ore 15.00 Apertura percorso di degustazione enogastronomico nelle cantine del centro storico
Ore 15.30 Sfilata carri allegorici e balletto folkloristico a cura del gruppo Umbria Folk. A seguire concerto della Banda Filarmonica di Chiusi.
Ore 19.30 Cena presso gli stand gastronomici
Ore 21.00 Serata danzante con l’orchestra Alessio & Sapore di Musica
Ore 23.30 Estrazione della lotteria e premiazione dei Carri Allegorici
Ore 24.00 Spettacolo Pirotecnico


(FOTO DAL SITO http://xoomer.alice.it/benvenutiapanicale/)


(12-09-2007 20:18)



 
[ stampa ]    [ archivio ]  [ home ]

fwfdsf

L'Umbria che eccelle premiata a Todi

Assisi Suono Sacro, musica e spiritualità in Umbria

Nove candeline per il Trasimeno Music Festival

Dimore storiche, su il sipario su “Storie di ville e giardini”

Un progetto per “La Ceramica Made in Umbria”

Taglio del nastro per il Gluten Free Fest 2013

Ad Assisi, aspettando Con il cuore

Papa Francesco ad Assisi il prossimo 4 ottobre

L’Umbria al Festival di Cannes con Giovanna Vignola

A Perugia, l'inganno di venticinque artisti internazionali

Nove candeline per il Trasimeno Music Festival

Umbria Water Festival 2013… T.V.B. – Ti voglio Bere

Dieci anni di Ra.Mi. in Amazzonia

Perugia sempre più green col Festival della mobilità alternativa

In Umbria, quattro giorni per l’Europa

Dall’ominide all’omìno, riflessioni semiserie di antropologia perugina

A Perugia, Svoltamola!

 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 12-09-2007 alle :