Salute
Ambiente
Sport
Società
Beni culturali
Patrimoni edilizi
Imprese
Economia
Scuola
Università
Turismo Enogastronomia Virtual
Poleis
Innovazione
Tecnologica
 
 ambiente    NOTIZIE O Line

Da lontano e dall'alto. Il paesaggio della Valnerina e dello Spoletino

In occasione della 7ª edizione della Mostra Mercato dello Zafferano di Cascia, in allestimento dal 26 al 28 ottobre 2007, una mostra iconografica, visite guidate e workshop sul paesaggio


“Capimmo così che il paesaggio non è soltanto, come lo intendono i geografi, lo spazio fisico costruito dall'uomo per vivere e produrre, ma anche il teatro nel quale ognuno recita la propria parte facendosi al tempo stesso attore e spettatore”.
E. Turri

“All'orizzonte di ogni campo, c'è sempre un paese”.
H. Desplanques

Il senso ed il significato della mostra iconografica Da Lontano e dall'alto. Il Paesaggio della Valnerina e dello Spoletino e delle iniziative collaterali all'evento quali il tavolo di lavoro La valorizzazione culturale e turistica del paesaggio della Valnerina: presentazione delle esperienze realizzate e dei nuovi interventi per il 2008 e il ciclo di viste guidate sul paesaggio “Leggere il paesaggio dall'alto e da lontano” che avranno luogo i giorni 26, 27 e 28 ottobre 2007 a Cascia, in occasione della VII Mostra Mercato dello Zafferano Purissimo di Cascia, possono essere tutti racchiusi in una fortunata definizione del paesaggio di Eugenio Turri, per il quale il paesaggio è “il teatro nel quale ognuno recita la propria parte facendosi al tempo stesso attore e spettatore”.

L'invito che la mostra vuol rivolgere al pubblico è appunto quello di assumere il ruolo di spettatore rispetto al paesaggio, rimandando alla posizione dell'uomo quando, uscito fuori dalla mischia del vivere, dopo aver lottato, operato, costruito, coltivato, si pone a guardare il lavoro, proprio e di chi lo ha preceduto, per giudicare e capire il senso del proprio agire e di quanto ha costruito nel corso dei secoli.

Le visite guidate intendono promuovere la conoscenza e la comprensione del paesaggio della Valnerina inteso, secondo la definizione di G.C. Argan, “come un immenso libro, un palinsesto in cui sono inseriti millenni di storia”.
Il paesaggio della Valnerina, proprio come un libro ricco di storie, racconterà, attraverso la voce del professor Ivo Picchiarelli, del millenario rapporto tra uomo e natura in Valnerina. Sarà un viaggio nel tempo alla ricerca dei segni, visibili ed invisibili, lasciati dal lavoro degli uomini che hanno costruito il paesaggio della Valnerina.


PROGRAMMA
• Mostra iconografica “Da Lontano e dall'alto. Il paesaggio della Valnerina e dello Spoletino”.
Inaugurazione Venerdì 26 ottobre ore 16,00
Apertura 26/27/28 ottobre 2007 - ore 9,00-20,00

• Tavolo di lavoro La valorizzazione culturale e turistica del paesaggio della Valnerina: presentazione delle esperienze realizzate e dei nuovi interventi per il 2008.
Sabato 27 ottobre 2007 ore 11,00 – Sala San Pancrazio, Palazzo del Comune, Cascia.

• Visita guidata “Leggere il paesaggio dall'alto e da lontano
Sabato 27 ottobre ore 15,00 : l'Altopiano di Ocosce” a cura del professor Ivo Picchiarelli ed in collaborazione con l'associazione “I Condotti” - ritrovo in piazzale San Francesco, Cascia.
Domenica 28 ottobre ore 10,30 - l'Altopiano di Chiavano ed il tempio italico-romano di Villa San Silvestro” a cura del professor Ivo Picchiarelli ed in collaborazione con l'associazione Tellus e l'associazione “I Condotti” - ritrovo in piazzale San Francesco, Cascia.


Per prenotare le visite guidate e per informazioni contattare:
Servizio Turistico Territoriale della Valnerina
Via Giovanni da Chiavano,1 – 06043 Cascia (PG) Umbria Italia
Tel. 0743/71401 – Fax 0743/76630
info@iat.cascia.pg.it


(05-10-2007 07:49)



 
[ stampa ]    [ archivio ]  [ home ]

fwfdsf

L'Umbria che eccelle premiata a Todi

Assisi Suono Sacro, musica e spiritualità in Umbria

Nove candeline per il Trasimeno Music Festival

Dimore storiche, su il sipario su “Storie di ville e giardini”

Un progetto per “La Ceramica Made in Umbria”

Taglio del nastro per il Gluten Free Fest 2013

Ad Assisi, aspettando Con il cuore

Papa Francesco ad Assisi il prossimo 4 ottobre

L’Umbria al Festival di Cannes con Giovanna Vignola

A Perugia, l'inganno di venticinque artisti internazionali

Nove candeline per il Trasimeno Music Festival

Umbria Water Festival 2013… T.V.B. – Ti voglio Bere

Dieci anni di Ra.Mi. in Amazzonia

Perugia sempre più green col Festival della mobilità alternativa

In Umbria, quattro giorni per l’Europa

Dall’ominide all’omìno, riflessioni semiserie di antropologia perugina

A Perugia, Svoltamola!

 


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: 05-10-2007 alle :